Portale di economia civile e Terzo Settore

Tutela Internazionale dei diritti umani “Maria Rita Saulle” – Master II livello

2

Nel mese di dicembre 2016 verrà presentata la XVI Edizione del Master di II livello in Tutela Internazionale dei diritti umani “Maria Rita Saulle, che insieme al Corso multidisciplinare di formazione su rifugiati e migranti, costituisce un percorso formativo offerto dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Sapienza di Roma, che ha l’obiettivo di formare figure professionali destinate a operare per l’attuazione delle politiche di promozione e protezione dei diritti umani. L’iniziativa si basa su due elementi fondamentali: da un lato, il carattere multidisciplinare della tutela dei diritti umani che coinvolge persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse; dall’altro, la valorizzazione della cultura della dignità umana, quale valore fondamentale della società.

Il Master, che si svolgerà presso la Facoltà di Scienze politiche, Sociologia, Comunicazione e il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”,  sarà realizzato anche questa volta in lingua italiana e inglese e avrà la durata di 1500 ore. Di queste, 300 ore saranno dedicate all’attività di didattica frontale, 100 ore alla prova finale e le restanti saranno impiegate per attività di stage, esercitazioni, laboratori, seminari e lavori di gruppo.

Le principali tematiche che verranno affrontate durante il percorso saranno:

  • La tutela dei diritti umani a livello universale e i meccanismi di monitoraggio (sistema delle Nazioni Unite);
  • La tutela dei diritti umani a livello regionale e i meccanismi di garanzia;
  • La tutela di specifiche categorie di soggetti (minori, donne, disabili, minoranze);
  • Settori emergenti nell’ambito della problematica dei diritti umani (tribunali penali internazionali, terrorismo, ambiente, bioetica).

A tali argomenti si aggiungeranno due moduli applicativi di natura specifica su:

  • Attori e partnership nella tutela internazionale dei diritti umani;
  • Genere, pace e diritti umani.

Sono previste, inoltre lezioni di inglese giuridico applicato ai diritti umani. A conclusione di uno e più moduli, si prevedono verifiche intermedie (prova scritta). Il complesso dei moduli garantirà a ciascun partecipante l’acquisizione di 60 crediti formativi universitari. L’inizio delle lezioni frontali è previsto entro e non oltre la fine del mese di febbraio 2017 e la loro conclusione nel mese di ottobre 2017. La frequenza alle attività didattiche del corso sarà obbligatoria; assenze per oltre il 25% del monte ore complessivo delle lezioni comporteranno l’impossibilità di conseguire il titolo.

Il corso è a numero chiuso, con la previsione di massimo 35 partecipanti e minimo 10. Potranno partecipare al Master, senza limitazioni di età e cittadinanza, coloro che saranno in possesso di un titolo universitario appartenente ad una delle classi di laurea previste dal bando (v. elenco pag. 5) oltre a candidati in possesso di titolo accademico conseguito all’estero (equiparabile per durata e contenuto) che dovranno far pervenire, inderogabilmente entro la data di scadenza del bando, la documentazione specifica (v. pag. 7). Si prevede l’ammissione di studenti uditori alla frequenza di specifici moduli, fino all’acquisizione di un massimo di 20 crediti formativi universitari.

Per partecipare al concorso di ammissione, i candidati dovranno innanzitutto registrarsi al sistema Infostud 2.0 alla pagina http://www.uniroma1.it/studenti. Successivamente si è tenuti al pagamento della tassa prova di accesso pari ad € 51,00 (€ 35,00 di tassa universitaria + € 16,00 di imposta di bollo assolta virtualmente), da versare on line alla pagina web istituzionale https://onlineretail.unicredit.it/ibx/web/public/universityTaxes.jsp?url=confirm&univ=sapienza&action=pag oppure presso una qualsiasi filiale del Gruppo UniCredit – Banca sul territorio nazionale entro e non oltre il 16 gennaio 2017. A seguire, il candidato ammesso dovrà sostenere il pagamento della quota di iscrizione pari a 2.400 euro. La quota può essere versata in unica soluzione entro il 1° marzo 2017 oppure in due rate da 1.200 euro ciascuna con scadenza la prima il 10 marzo 2017 e la seconda il 9 giugno 2017. Il Master potrà varare alcune borse di studio per studenti particolarmente meritevoli.

Entro questa data, il candidato dovrà inviare anche tutta la documentazione prevista dal concorso (v. pag. 10) mediante raccomandata A/R o consegna a mano o invio telematico (in copia scansionata.pdf) ai seguenti recapiti: 
a) in caso di invio mediante raccomandata A/R: direttore del Master prof. Sergio Marchisio presso Dipartimento di Scienze politiche, Facoltà di Scienze politiche, Sociologia, Comunicazione, Sapienza Università di Roma, P.le Aldo Moro 5, 00185, Roma;
b) in caso di consegna a mano: presso Dipartimento di Scienze politiche, Facoltà di Scienze politiche, Sociologia, Comunicazione, Sapienza Università di Roma, P.le Aldo Moro 5, 00185, Roma. Giorni: da lunedì a giovedì; Orari di apertura: 9.30 – 16.00 Giorni: venerdì; Orari di apertura: 9.30 – 12.30; 
c) in caso di invio telematico: indirizzo e-mail/pec: [email protected].

Per informazioni contattare la segreteria Master: Antonella Rosato – Dipartimento di Scienze politiche (II piano, Stanza 4) –  (+39) 06 49910599 – E-mail: [email protected].

Incontri (in)formativi dell'IID - Calendario 2017
“Economia della Cooperazione MUEC” - Master I livello

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...