Portale di economia civile e Terzo Settore

Arca, il social market dove la spesa si paga con ore di volontariato

2

A Monte di Procida (NA), al confine con Bacoli, in via Cappella, ha aperto da poco “Arca, l’Emporio della Solidarietà”, un social market davvero unico dove le persone più bisognose possono comprare beni di prima necessità non pagando in contanti, ma bensì con ore di volontariato caricate a titolo di punti su una speciale card.

Il progetto è frutto della collaborazione tra l’associazione di volontariato e solidarietà La Casetta Onlusdi Bacoli e la Fondazione Progetto Arca Onlus” di Milano, che insieme hanno deciso di sostenere le famiglie in grave difficoltà economica del territorio, e della solidarietà di una rete di esercizi commerciali della zona.

Come ha spiegato il presidente della Fondazione milanese, Alberto Sinigallia: «A Milano, a Roma, ora a Napoli, e domani in altre città italiane, Progetto Arca vuole essere presente per aiutare le famiglie in difficoltà che hanno il bisogno e il diritto di riprendersi e ricominciare a vivere».

All’iniziativa parteciperanno 40 famiglie,  20 di Bacoli e 20 di Monte di Procida, selezionate tramite un protocollo d’intesa dai servizi sociali dei due Comuni napoletani. I futuri clienti del supermercato ritireranno una tessera a punti, da usare per pagare la propria spesa. Una volta finiti i punti, poi, la tessera potrà essere ricaricata, con nuove ore di volontariato e beneficenza.

Ogni cliente offrirà ore di volontariato dopo aver seguito un apposito corso di formazione.

 

Diabete: premiata ricerca dell'Università di Palermo sulle terapie innovative
Lotta agli sprechi di cibo: l'Unep lancia il video contest #NotWasting

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...