Portale di economia civile e Terzo Settore

Tessere nuova musica, così ha fatto uno studente italiano

1

A guardarlo superficialmente quello che vedete in fotografia sembra un normalissimo violino, ma basta aguzzare un po’ la vista per accorgersi che le corde hanno qualcosa di insolito. Infatti, si tratta di un violino realizzato con seta di ragno, grazie alla quale uno studente italiano – Luca Alessandrini, 30enne di Urbino – si è aggiudicato il premio riservato allo studente internazionale più innovativo di Londra, organizzato da London & Partners, la società di promozione ufficiale della capitale.

Si tratta di uno strumento composto da seta di ragno e resina che, quando viene suonato, produce un unico tono che può essere alterato cambiando la quantità dei due componenti scelti. L’innovazione deriva dal fatto che un materiale del genere permette ai musicisti di personalizzare l’acustica degli strumenti offrendo un controllo più semplice da raggiungere rispetto agli altri materiali moderni, come ad esempio la fibra di carbonio.

 

 

 

La vignetta di Freccia
Migranti tra ieri e oggi: stessa storia, cambiano solo i protagonisti

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...