Portale di economia civile e Terzo Settore

Medaglia d’oro per i Vigili del Fuoco, presto l’encomio di Mattarella

3

Questi uomini con i caschetti rossi sono due Vigili del Fuoco del comando di Asti, Mirko Succu e Paolo Giraudi, che, in servizio durante la devastante scossa di terremoto di domenica 30 ottobre, si sono auto immortalati, in compagnia di un terzo sopravvissuto, per informare i colleghi di essere vivi. I due uomini stavano mettendo in sicurezza la chiesa di Capodacqua (una frazione di Arquata del Tronto) quando l’evento sismico si è scatenato seminando terrore, confusione e polvere, come vediamo dai loro visi.

Questo è solo uno dei tanti casi dell’encomiabile lavoro che i Vigili del Fuoco stanno svolgendo in tutte le zone colpite dal sisma, con instancabile dedizione e spirito di abnegazione. Non a caso, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella conferirà la Medaglia d’oro alla Bandiera dei Vigili del Fuoco – come annunciato dal sottosegretario all’Interno Giampiero Bocci – per «aver salvato decine di persone, durante il sisma del 24 agosto e per aver portato avanti la missione fino ad oggi, apportando un contributo determinante».

Sebastião Salgado vince il premio internazionale Primo Levi 2016
Ultime opere di Dario Fo in mostra, il ricavato in beneficenza

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...