Pubblicato il 27 ottobre 2016

Susan Komen Italia – Contributi per progetti nella lotta ai tumori del seno

Scadenza: 12/11/2016.

Il tumore al seno oggi ha una sopravvivenza a 5 anni che si avvicina al 90%, con percentuali ancora più elevate quando la malattia è diagnosticata in stadio precoce. Per cui la prevenzione è per tutte un messaggio da non dimenticare e che deve arrivare forte anche alle giovani perché, come spiega il presidente della Lega, prof. Francesco Schittullisenologo – chirurgo, “l’incidenza tra le giovani sta crescendo, e questo trend preoccupante va fermato prima che il numero delle vittime diventi drammatico”.

Infatti ad oggi delle circa 48 mila donne che ogni anno in Italia ricevono una diagnosi di tumore al seno, il 30% ha meno di 50 anni. Sono, questi, dati diffusi dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori in occasione della 24^edizione della campagna di prevenzione del tumore al seno LILT for Women – Campagna nastro rosa che si è svolta per tutto il mese di ottobre in Italia.

E la lotta ai tumori al seno è il leitmotiv delle iniziative promosse dalla Susan G. Komen Italiaorganizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato, che opera su tutto il territorio nazionale, e da 16 anni raccoglie fondi per sostenere progetti nel campo dei tumori del seno. Anche per questa annualità promuove un’altra iniziativa che prevede contributi per le Associazioni italiane che operano senza finalità di lucro interessate a svolgere programmi educativi, di diagnosi, terapia, supporto o riabilitazione nel campo dei tumori del seno.

Queste associazioni potranno presentare le proprie domande di contributo utilizzando l’apposito modulo allegato al regolamento o scaricandolo dal sito www.komen.it. Il modulo andrà debitamente compilato e sottoscritto dal legale rappresentante dell’Associazione proponente e dal responsabile del progetto e inviato alla Komen Italia entro le ore 24 del 12 NOVEMBRE 2016, tramite:
raccomandata con ricevuta di ritorno a: Commissione Contributi SUSAN G. KOMEN ITALIA onlus Circonv. Clodia 78/A 00195 Roma. È obbligatorio inviare, entro la stessa data, il modulo di domanda correttamente compilato anche via email all’indirizzo: contributi@komen.it;
oppure
posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo mail: postacertificata@pec.komenitalia.it – Oggetto: Richiesta Contributi 2016-2017.

Potranno essere presentate domande per un importo massimo di € 10.000 (diecimila). I progetti finanziati dovranno iniziare tra gennaio e febbraio 2017 e terminare al massimo entro un anno dal loro inizio. Il contributo della Komen non potrà essere utilizzato retroattivamente, ossia coprire spese già sostenute o relative ad attività svolte precedentemente all’avvio del progetto.

I contributi saranno erogati in due tranche:
1. un anticipo del 50% della somma concessa, all’avvio del progetto, previa sottoscrizione da entrambe le parti di una lettera di intenti elaborata e inviata dalla Susan G. Komen Italia;
2. il restante 50% dietro presentazione di una relazione intermedia sull’andamento del programma.

Per ottenere tali contributi, tutte le domande saranno sottoposte a valutazione da parte di apposite Commissioni composte da operatori sanitari, volontari e donne che si sono confrontate con il tumore del seno e, a seguire, saranno trasmesse al Consiglio Direttivo della Komen Italia che pubblicherà la graduatoria finale sul sito www.komen.it entro il mese di dicembre 2016.

Si precisa che per facilitare il corretto svolgimento dei progetti, la Komen Italia potrà organizzare momenti di confronto e condivisione dell’andamento dei progetti stessi, sia attraverso incontri in loco che presso le sedi dei propri Comitati Regionali.

Regolamento
Modulo per la richiesta dei contributi Komen 2016-17

Il 97% dei prodotti alimentari contiene pesticidi entro i limiti di legge
“Economia della Cooperazione MUEC” - Master I livello

Tags: , , , , , , ,

Maria Pia Rana

Responsabile delle sezioni: Avvisi e Bandi e Offerta formativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...