Portale di economia civile e Terzo Settore

La risonanza magnetica si trasforma in un gioco

5

Non è una bella esperienza quella dei bambini malati che sono costretti a sottoporsi alla risonanza magnetica. All’ospedale Vito Fazzi di Lecce lo sanno bene, al punto che hanno trasformato un ordinario macchinario predisposto agli esami radiologici in un colorato e simpatico paesaggio marino, in cui i piccoli pazienti potranno distrarsi tra pesci e coralli, sognando di essere altrove. Questa bellissima idea è stata realizzata grazie all’associazione “Cuore e mani aperte verso chi soffre” e sostenuta dal direttore generale Silvana Melli insieme al primario di neuroradiologia Fernando Lupo.

Proprio quest’ultimo ha commentato: «Abbiamo voluto aggiungere un ulteriore tassello di umanizzazione alle cure e a un progetto di ospedale a misura di bambino».

Non passarci sopra, fermati e ascolta
A Toronto la letteratura mette a tacere il traffico

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...