Portale di economia civile e Terzo Settore

“Pizzica la camorra”, lo spettacolo contro le mafie

4

Se c’è una cosa che hanno sempre voluto le mafie di tutto il mondo è che non si parlasse di loro allo scopo più che ovvio di agire indisturbati nei circuiti criminali. Ma lentamente le cose sono cambiate e il mondo dell’arte ha più volte usato il proprio palcoscenico per schierarsi contro la malavita.

A Napoli lo farà presto la danza, portando in scena lo spettacolo “Pizzica la camorra” sabato 22 ottobre a Villa Arbusto, a Lacco Ameno (Ischia) con entrata gratuita. Qui 21 ragazzi dell’associazione regaleranno suoni, canti e danze popolari dall’ antica tradizione mediterranea, con pizziche e tammuriate a fare da protagoniste. Un’occasione, questa, anche per ricordare Gaetano Montanino, la guardia giurata uccisa il 5 agosto 2009 in piazza Mercato e tutte le altre vittime della camorra.

Questa notte occhi rivolti al cielo ad ammmirare la polvere di stelle
«La cultura non è importante, è fondamentale», così dichiara l’uomo dalle 7 lauree

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...