Portale di economia civile e Terzo Settore

Glass to Power: energia da finestre fotovoltaiche

11

Da oggi l’energia verrà prodotta direttamente dalle finestre. Ciò grazie allo spin-off Glass to Power costituito all’Università di Milano-Bicocca con lo scopo di industrializzare un prodotto innovativo fondato sulla tecnologia dei Concentratori Solari Luminescenti (LSC, Luminescent Solar Concentrators).

Glass to Power è frutto della collaborazione tra gli ideatori di questa straordinaria tecnologia Francesco Meinardi e Sergio Brovelli, professori rispettivamente di Fisica della Materia e di Fisica Sperimentale del Dipartimento di Scienza dei Materiali della Bicocca, e la società di consulenza tecnologica Management Innovation.

Nello specifico, si tratta di lastre di plastica oppure vetro che incorporano nanoparticelle capaci di catturare e conservare la luce solare producendo energia elettrica. In tal modo comuni finestre si trasformano in pannelli solari semitrasparenti capaci di alimentare i computer di un ufficio, il condizionatore d’aria oppure l’illuminazione interna di una casa.

Il piano di sviluppo industriale presume per il momento la valorizzazione di una famiglia di brevetti creati dall’équipe scientifica dell’Università di Milano-Bicocca su nuove classi di nano materiali, per giungere poi alla produzione di finestre e vetrate in grado di generare potenze fino ad oltre 50 W per metro quadro.

Di recente la tecnologia dei Concentratori Solari Luminescenti è stata anche selezionata come unica invenzione italiana degli R&D100 Awards 2016, ossia gli Oscar dell’innovazione tecnologica.

Le nostre case sono sempre più hi-tech
Oggi è l'Obesity day, "camminare è salute"

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...