Portale di economia civile e Terzo Settore

Apre il Dadi Shop, il negozio gestito da 15 ragazzi con sindrome di Down

16

Se vi trovate a Selvazzano Dentro, in provincia di Padova, non potete non andare in un negozio davvero speciale, il “Dadi Shop” gestito da quindici giovani con sindrome di Down della Cooperativa Vite Vere – Down Dadi, che ha aperto qualche giorno fa all’interno del centro commerciale “Il Bacchiglione”.

Si tratta di un progetto unico nel nostro Paese, nato con l’intento di mostrare come la disabilità intellettiva possa rappresentare una grande risorsa capace di inserirsi nel tessuto urbano e di vendita.

Il negozio è stato realizzato grazie alla collaborazione di Alì Supermercati che ha messo a disposizione lo spazio commerciale, mentre la progettazione degli arredi in legno è stata curata dall’Associazione culturale Diversa-Mente di Verona.

Come ha spiegato Patrizia Tolot, presidente della Cooperativa Vite Vere – Down Dadi: «Non più spazi modesti in luoghi poco attrattivi spesso prerogativa della disabilità ma uno spazio arioso, nuovo, di tendenza, dove la disabilità si inserisce con pari dignità e si confronta con le altre realtà commerciali presenti».

All’interno del Dadi Shop potrete acquistare borse, soprammobili, oggetti d’utilizzo quotidiano, dipinti, bigiotteria e molto altro ancora. Tutti rigorosamente realizzati dagli stessi ragazzi della Cooperativa Vite Vere-Down Dadi nell’atelier di via Loredan, a Padova, in una specie di prodotto sociale a km 0.

Pertanto, i giovani commessi avranno la possibilità di sperimentare l’intero processo produttivo e di raccontarlo ai propri clienti.

Cancro ai polmoni: l'immunoterapia sembra funzionare, meno 40% rischio di morte
Uragano Matthew, CBM si mobilita anche per disabili ma la situazione è drammatica

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...