personal-ink

Pubblicato il 6 ottobre 2016

Opere d’arte che nascondono i segni del tumore al seno

Il mese di ottobre come ogni anno è dedicato a livello internazionale alla prevenzione del tumore al seno: in tale ambito dal 2012 è impegnata l’associazione no profit P.ink ossia Personal Ink, letteralmente inchiostro personale, che offre alle donne che si sottopongono a un intervento chirurgico l’opportunità di coprire gratuitamente la ferita grazie a una vera e propria opera d’arte sulla pelle.

L’intento è quello di insegnare alle donne operate ad accettare il nuovo seno attraverso i tatuaggi. L’equipe di Personal Ink, di cui fanno parte tatuatori con esperienze personali di mastectomia, regala una nuova bellezza attraverso splendidi disegni che vanno a nascondere i segni dell’operazione.

Inoltre, l’associazione ha realizzato anche un’app che si chiama “Inkspiration” attraverso cui le donne possono vedere in anteprima il risultato che il tatuaggio avrebbe sul loro corpo.

"Love. L’arte contemporanea incontra l’amore", in mostra a Roma
In migliaia a Varsavia contro il divieto totale di aborto

Tags: , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...