asta benefica

Pubblicato il 4 ottobre 2016

A Milano strumenti musicali all’asta per le persone più bisognose

Sono circa una settantina gli strumenti musicali tra cui 31 violini, 17 chitarre, 13 fisarmoniche, 7 tastiere, un flauto dolce e un basso che hanno smesso di suonare perché lasciati in giro per la città di Milano da musicisti sbadati.

Adesso tutti questi oggetti sono custoditi nelle depositerie di via Gregorovius dal Comune di Milano che ha pensato bene di dargli una seconda vita decidendo di metterli all’asta con un avviso pubblico.

A differenze delle solite aste, questa è stata indetta con lo scopo di recuperare gli strumenti musicali a fini unicamente sociali. Infatti, il bando è rivolto soltanto a enti del Terzo settore senza scopo di lucro, che presenteranno progetti volti ad avvicinare alla musica persone in condizioni di disagio o disabilità che avranno la possibilità di diventare nuovi aspiranti musicisti.

Fino al prossimo 17 ottobre, dunque le associazioni avranno tempo per presentare le proposte progettuali e aggiudicarsi gli strumenti all’asta.

Oggi a Roma si parla di invecchiamento attivo
Quattro bambini italiani su cento sono ipertesi

Tags: , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...