Portale di economia civile e Terzo Settore

A breve riaprirà la biblioteca più antica al mondo

2

La biblioteca di Al Qarawiyyin, a Fez, in Marocco è famosa per essere la più antica al mondo. Fu fondata nel lontano 859 per volontà di Fatima El Fihriya, figlia di un ricco e potente mercante. Per molto tempo questo gioiello dell’antichità è rimasto chiuso al pubblico, a causa dei lavori di restauro che sono stati avviati solo nel 2012 dopo il benestare del Ministero della cultura marocchina che ha affidato l’incarico a un’altra donna, l’architetto Aziza Chaouni che sta lavorando duramente per dare all’intera struttura un nuovo sistema fognario e uno di canali sotterranei in grado di assorbire l’umidità, problema che naturalmente rischia di compromettere i preziosi e antichissimi testi e manoscritti ospitati dall’imponente biblioteca.

La fine dei lavori era prevista per l’estate di quest’anno ma si sono verificati dei ritardi. Le autorità assicurano però che entro la fine dell’anno tutti gli interventi saranno terminati e finalmente la biblioteca potrà tornare a ospitare studiosi e visitatori.

"Open Borders, raccontare i confini", presto la mostra
La plastica è una risorsa, a Panama lo sanno bene

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...