sharing economy

Pubblicato il 19 settembre 2016

Sharing economy: gli italiani si dimostrano diffidenti

Circa la metà degli italiani non ha mai sentito parlare di sharing economy e gli altri sono alquanto diffidenti. La sharing economy è ignota tra le persone di età compresa tra i 45 e i 70 anni. Su un campione di mille intervistati quasi il 47% non ha mai sentito tale termine. L’89% delle persone che invece sanno cosa sia non si sono mai avvalse di questo servizio collettivo.

A rilevarlo è la ricerca realizzata da Altroconsumo in vista di #ioCondivido, la prima edizione del Festival della Sharing Economyche si svolgerà a Milano, al Castello Sforzesco, il 24 e 25 settembre 2016 e cui parteciperanno oltre 100 relatori da ogni parte del mondo.

Dall’indagine emerge che diversi sono i motivi per cui gli over 45 sono piuttosto sospettosi. Il 46% non vuole utilizzare la carta di credito online. Il 21% reputa che il settore sia ancora troppo giovane e che manchino delle regole chiare. Il 26% considera le piattaforme online molto complicate. Il 12% dichiara poi che il vantaggio economico sia marginale.

Andando più nel dettaglio di alcuni ambiti della sharing economy, come la condivisione della casa oppure dell’auto, è possibile notare che alla base di tale diffidenza vi è la paura ad incontrare sconosciuti. Per quanto concerne la condivisione dell’auto, il 28% delle persone pensa di non fare un viaggio confortevole o di non andare d’accordo con il compagno di tragitto. Il 9% ha paura poi che in caso di incidente l’assicurazione non paghi.

Per portare l’economia collaborativa verso un pubblico più ampio e sconfiggere così la diffidenza è stato lanciato dal Comune di Milano e Airbnb con il supporto di Collaboriamo il progetto “A scuola di sharing economy”.

Per registrarsi al progetto inviare la propria candidatura sul sito del Comune di Milano – sezione bandi e gare – termine di consegna domande di partecipazione 14/10/2016 o andare al link.

Al via C10: cercasi idee per cambiare le nostre città
Dalla parte di Nice: 7 giornalisti danno voce alle bambine africane

Tags: , , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...