loveitaly!

Pubblicato il 15 settembre 2016

Diamo una nuova vita alla storia di Pompei

Questa settimana dedichiamo spazio alla campagna di crowdfunding volta a sostenere la bellezza del Cubicolo 3, uno dei tesori sopravvissuti della Domus del Centauro. E’ l’esempio più importante a Pompei di una camera da letto del II secolo a.C.; ovvero del suo secolo d’oro.

La campagna è promossa tramite la piattaforma LoveItaly!, L’associazione senza fini di lucro è dedita a tutelare, promuovere e valorizzare il patrimonio culturale Italiano. LoveItaly! è stata creata da LVenture Group, holding di partecipazioni in startup digitali, quotata presso la Borsa Italiana, e un gruppo internazionale di coordinatori, esperti di settore e volontari dalle diverse e integrate professionalità; tutti appassionati delle bellezze artistiche del Bel Paese. LoveItaly! opera in collaborazione con i Ministeri e le Sovrintendenze nazionali e locali, gli istituti di belle arti e i musei, le diverse autorità locali e nazionali, i rappresentanti della Chiesa, gli istituti superiori, tra i quali le Università e le Accademie Italiane e internazionali.

Abbiamo deciso di promuovere LoveItaly! perchè condividiamo la sua felice filosofia di portare il patrimonio culturale italiano nel cuore di tutti, rendendoli soggetti attivi nel proteggere e valorizzare un patrimonio che appartiene a tutta l’umanità. E’ possibile così raccogliere e finanziamenti per sostenere i progetti di restauro delle bellezze italiane.

Tra tali bellezze, c’è questo progetto di Pompei con la sua Casa del Centauro. Mancano ancora 137 giorni per raggiungere il goal e sono stati già raccolti oltre 10 mila euro.

Crediamo sia un progetto da promuovere per lasciare un segno nella storia.

Contro l'analfabetismo c'è SIMA, l'app che insegna a leggere e a scrivere
A Roma con Eadessopedala le consegne viaggiano su due ruote

Tags: , , , , , ,

Barbara Scutti

Responsabile delle sezioni: Crowdfunding/Fundraising e Recensioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...