Portale di economia civile e Terzo Settore

A Palermo sbarca l’XI edizione della Festa del consumo critico di Addiopizzo

3

La storica piazza Magione di Palermo, situata nel quartiere Kalsa, torna a essere scenario dell’attesissima Festa/Fiera del consumo critico del comitato Addiopizzo che si terrà dal 30 settembre al 2 ottobre 2016.

L’apertura della Fiera, ormai giunta alla sua XI edizione, coinciderà con l’inaugurazione della nuova area giochi, nata dal progetto di studenti e insegnanti della scuola Amari-Ferrara-Roncalli, in collaborazione le associazioni che sostengono la campagna “Sport Popolare in Spazio Pubblico” e con il Comune di Palermo.

L’area giochi è stata realizzata grazie alle donazioni e dello sconto etico raccolti tramite la rete di consumo critico antiracket e l’utilizzo della “Addiopizzocard”.  Non a caso tema centrale dell’edizione di quest’anno che animerà la città di Palermo per tre giornate piene di incontri, dibattiti, laboratori, attività sportive, è proprio la riqualificazione di piazza Magione, sottratta alla noncuranza delle istituzioni e alla prepotenza della criminalità e ritornata ad essere un bene pubblico.

La Festa, inoltre, è anche un’occasione per far diventare tutti i cittadini/consumatori protagonisti nel fare i loro acquisti presso esercizi commerciali che non pagano il pizzo, esercitando una semplice pratica collettiva per creare dal basso un mercato più libero e responsabile. All’interno della Festa, infatti, la Fiera del consumo critico Addiopizzo consente di conoscere e sostenere i commercianti, gli imprenditori e le associazioni che aderiscono e animano la rete del consumo critico.

All’evento dunque parteciperanno oltre che ai commercianti e agli imprenditori, che hanno detto no alla mafia trovando il coraggio di denunciare, diversi ospiti di cui non si conoscono ancora i nomi. Infine, in programma anche il “Miusic Avuord”, uno spazio rivolto a giovani band locali, con l’obiettivo di valorizzare la creatività dei ragazzi e promuovere il consumo critico tramite il meccanismo di voto del gruppo preferito.

Per liberare le coste siciliane dalle alghe arriva il progetto Medcot
Al via da domani CosmoBike Mobility, al centro i bambini del futuro

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...