Pubblicato il 7 settembre 2016

Master in “Management of Science in Sustainable Development Goals (MSDG)

Ancora una volta parliamo di sviluppo sostenibile e quindi ancora di Agenda 2030 delle Nazioni Unite e tra le tante definizioni formulate su questo argomento ci piace considerare quella del World Summit on Sustainable Development (WSSD) di Johannesburg  che nel 2002 ha ampliato il concetto di Sviluppo Sostenibile rispetto ai precedenti quale integrazione di tre dimensioni, strettamente collegate tra loro: economia (povertà, modelli di produzione e consumo…); società (pace, sicurezza, diritti e libertà fondamentali, diversità culturali…); ambiente (protezione e gestione delle risorse naturali…).
Ciò corrisponde a quanto dichiarato dall’università di Roma, Lumsa, a proposito del master in questione, che:”intende promuovere una nuova visione di sviluppo sostenibile in grado di supportare la risoluzione di problemi legati alla conservazione del pianeta nel lungo periodo in linea con i principi enunciati dalla Enciclica Laudato si’ di Papa Francesco e dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile. Questi due punti di riferimento cercano di delineare una nuova visione per le persone (società), la Terra (ambiente) e la prosperità (economia) che consenta di trasformare il nostro Pianeta sulla base di una nuova idea di sviluppo sostenibile incentrata sulla pace universale, l’eliminazione della povertà, la tutela e salvaguardia del nostro pianeta e delle risorse naturali, ambientali ed economico-sociali che costruiscano una nuova visione di ecologia integrata capace di ‘spostare il mondo verso un nuovo percorso sostenibile e resiliente”.

Ma entriamo nel dettaglio.

Il Master “MSDG – Annual MSc in Management of Sustainable Development Goals” sarà un percorso di alta formazione, patrocinato dall’Onu, rivolto a studenti provenienti da tutti i continenti che vorranno acquisire conoscenze e competenze nel condurre progetti integrati di sostenibilità economica, gestionale e finanziaria e che abbiano terminato il baccalaureato (bachelor o laurea triennale) ovvero professionisti con adeguati titoli di studio che, pur avendo iniziato un percorso di carriera, intendano approfondire le tematiche dello sviluppo sostenibile, all’interno di un contesto internazionale che permetta loro di inserirsi in contesti lavorativi altamente competitivi e professionalizzanti. Nello specifico:

  • Laureati triennali e magistrali  in una delle seguenti discipline: Economia, Management, Ingegneria, Scienze politiche, Relazioni Internazionali, Scienze della comunicazione, Scienze sociali, Giurisprudenza, Filosofia, Biologia, Lingue, Architettura.
  • Possono essere ammessi laureandi purché la data di conseguimento del diploma di laurea sia antecedente al 31 Dicembre 2016 e che la media degli esami sia almeno pari a 27/30.
  • Si richiede ottima conoscenza della lingua Inglese attestata da:
    • ToEFL, o
    • IELTS TEST (academic version), o
    • Cambridge Certificate of Proficiency in English.

Si tratta, quindi, di un Master internazionale in lingua inglese di I livello e con durata annuale il cui obiettivo è quello di formare nuovi profili professionali capaci di promuovere differenti tipologie di organizzazioni e imprese nell’elaborazione, gestione e disseminazione di progetti integrati di sviluppo sostenibile in molteplici settori e con significative ricadute sia nella filiera di sviluppo e realizzazione di nuovi prodotti e servizi caratterizzati da elevata sostenibilità, sia nella gestione di programmi di sviluppo che abbiano come filo conduttore una nuova vision della sostenibilità.

Con la trattazione di specifici moduli didattici, MSDG mira a fornire competenze e know-how funzionali ad analizzare l’insieme delle questioni legate allo Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development, SD); conoscenze e competenze nel campo delle scienze sociali – da Geopolitics a Economic Growth, Social Development, International Law – con gli obiettivi SD dell’agenda e una serie di competenze strategiche per gestire progetti internazionali per lo sviluppo sostenibile – SD Project Management, Technical Negotiation and Cultural Mediation, Corporate Social Responsibility, Social Innovation Promotion and Dissemination of SD Projects, Problem Solving.

Saranno introdotti anche approcci orientati alla collaborazione e alla Open Innovation al fine di promuovere una visione innovativa, articolata e globale di SD incentrata su un modello olistico di ecologia integrato con le 5 aree specifiche di importanza cruciale per lo sviluppo sostenibile (SD):

  • Pianeta: proteggere il pianeta dal degrado, promuovere la gestione sostenibile delle risorse naturali e agire con urgenza sui cambiamenti climatici nella prospettiva di sostenere i bisogni delle generazioni presenti e future.
  • Prosperità: assicurare un buon livello di prosperità a tutti gli esseri umani e che il progresso economico, sociale e tecnologico avvenga in armonia con la natura.
  • Pace: rafforzare la pace in tutto il mondo e garantire società pacifiche, giuste e coese, che siano libere da paura e violenza.
  • Partnership: attuare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile, sulla base di uno spirito di solidarietà globale rafforzato, focalizzato in particolare sui bisogni dei più poveri e dei più vulnerabili e con la partecipazione di tutti i paesi e tutte le parti interessate.
  • Persone: mettere fine alla povertà e alla fame, in tutte le loro forme e dimensioni.

Si prevede un numero massimo di 50 partecipanti e uno minimo di 15 per un totale di 1500 ore formative suddivise in:

  • lezioni frontali: 800 ore
  • periodo di stage o project work: 400 ore
  • studio individuale: 300 ore
    Si prevedono inoltre esercitazioni e prove scritte con questionari aperti o a risposta multipla al termine di ogni modulo

Dotato di un corpo docente altamente qualificato, per quanto riguarda il Project Work e Stage sono stati già attivati  accordi con le aziende e Partner come la CandriamWorld Bank (tramite Golden Partnership); United Nations. Altri soggetti sono in fase di definizione.

Le lezioni avranno inizio il 16 gennaio 2017 per una durata di 12 mesi con il seguente orario:
Lunedì – Venerdì
Mattina 9.30 – 12.30
Pomeriggio 13.30 – 17.30
Si precisa che le giornate di lezione potranno subire alcune modifiche in relazione al numero di studenti lavoratori presenti in aula (giovedì-sabato) e vi sarà la possibilità per studenti lavoratori di poter partecipare tramite connessione remota in diretta con accreditamento on-line.

Per partecipare al master sarà necessario presentare prima una domanda di iscrizione alla selezione che va fatta pervenire, unitamente agli allegati, a mano o tramite invio postale a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a: LUMSA – Segreteria Master – via delle Fosse di Castello, 7 – 00193 Roma oppure via mail all’indirizzo perfezionamento@lumsa.it entro e non oltre il 31 ottobre 2016. L’eventuale consegna a mano deve avvenire esclusivamente nei seguenti orari: martedì ore 15.00 – 17.00; venerdì ore 12.00 – 14.00.
Successivamente, una volta ammessi, i candidati dovranno far pervenire la domanda di iscrizione al master entro e non oltre il 15 novembre 2016 che dovrà essere consegnata a mano o spedita allo stesso indirizzo su indicato ma non andrà inviata via mail. Si precisa che l’iscrizione al Master è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati.

Il Master ha un costo pari a € 10.000,00 e all’atto dell’iscrizione dovranno essere anticipati € 3.000,00 (rimborsabili esclusivamente in caso di mancata attivazione del Master) tramite bonifico bancario (i dati sono specificati sul bando).
I rata: € 3.000,00 entro 1 mese dall’attivazione del Master;
II rata: € 3.00,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Master;
III rata: € 1.000,00 entro 4 mesi dall’attivazione del Master.
La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

Sono previste borse di studio parziali e totali per gli studenti meritevoli in relazione all’ordine di graduatoria proveniente dalla selezione. A parità di punteggio verrà favorito lo studente più giovane d’età. Le borse di studio parziali saranno di € 5.000,00 e quelle totali saranno di € 10.000,00.

Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un Diploma di Master di primo livello di durata annuale (Master of Science; 60 ECTS).

Per informazioni generali sul master contattare la Prof.ssa Angela  Sansonetti a.sansonetti@lumsa.itangela.sansonetti@gmail.com e per quelle di carattere amministrativo contattare la
Segreteria Master e altri corsi di formazione

Domanda di iscrizione alla selezione
Testo bando (in italiano e in inglese)

Premio Louis Braille 2016: oggi a Roma verranno premiate la ricerca, lo sport e la cultura
Alla Mostra del Cinema di Venezia tutta la solidarietà per i bambini immigrati

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Maria Pia Rana

Responsabile delle sezioni: Avvisi e Bandi e Offerta formativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...