Craco

Pubblicato il 7 settembre 2016

Craco, il paese abbandonato che il cinema ha riportato alla ribalta

Questo splendido paese si chiama Craco e si trova in provincia di Matera, in Basilicata. In seguito a una frana nel 1963 venne abbandonato dai suoi abitanti e ora è un borgo fantasma. Però negli anni è tornato letteralmente sulle scene grazie ai numerosi registi che l’hanno scelto come luogo dove ambientare i propri film. Cominciò Francesco Rosi con “Cristo si è fermato a Eboli”, poi Mel Gibson che vi girò la scena conclusiva del film “The Passion” e, sei anni fa, proseguì Rocco Papaleo con il suo “Basilicata coast to coast”. Grazie anche al cinema, dunque, Craco è tornata a far parlare di sé, al punto che ora è una vera e propria attrazione turistica, grazie alla antichissima torre normanna e ai suggestivi edifici incastonati nelle rocce. Craco potrebbe godere di un’ulteriore fama nel 2019, quando Matera sarà la Capitale europea della cultura.

(Foto di Nicola Cavallera)

A Pisa riaffiora la casa del conte Ugolino
Gli scatti e l'umanità di Aris Messinis vincono il Visa d'Or

Tags: , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...