Portale di economia civile e Terzo Settore

Bolzano: per i bimbi disabili arriva il nuovo parco giochi inclusivo

9

Nella città di Bolzano, in uno spazio ricavato dentro il Parco Petrarca è stato inaugurato il nuovo parco giochi inclusivo con giochi e attrezzature accessibili dedicato anche ai bambini disabili.

Tale lodevole iniziativa nasce due anni fa dall’idea di Christine Janssen, fisioterapista presso il Servizio di Neurologia e riabilitazione dell’età evolutiva dell’Ospedale di Bolzano, e dal bisogno di alcuni genitori dei pazienti da lei seguiti di avere un luogo in cui poter far giocare liberamente ma in sicurezza i propri figli all’aria aperta insieme a tutti gli altri bambini.

La nuova area giochi è stata pensata per ogni tipo di disabilità, a terra vi sono colori diversi in una pavimentazione di gomma colata, che facilita il passaggio delle carrozzine e sedie a rotelle, l’altalena con cintura di sicurezza e poggiatesta, il tavolo con la sabbia fatto a misura di carrozzina, il gioco chiamato “non perdere il filo”, con una maniglia da accompagnare lungo un tubo colorato fatto di curve, discese e salite.

Infine, anche un percorso con corrimano in acciaio per gli ipovedenti e per bambini che hanno bisogno di riabilitazione motoria. In tal modo, come spiega Christine Janssen, i piccoli pazienti potranno usufruire della struttura, accompagnati dai terapisti o dai genitori, per fare esercizi di riabilitazione all’aperto piuttosto che rimanere chiusi in un edificio.

 

A Ragusa ritorna il FestiWall a colorare i quartieri della città
Sono 30.000 i rifugiati accolti in Italia dalle comunità cristiane

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...