tom tom vio

Pubblicato il 4 settembre 2016

Arriva TomTom Vio, il primo navigatore Gps per gli scooter

Se siete alla guida di uno scooter e volete sapere il tragitto per raggiungere la vostra destinazione da oggi non ci sarà più bisogno di tirar fuori il vostro smartphone dalla tasca, grazie all’arrivo di TomTom Vio, il primo navigatore per gli scooter che è stato lanciato alla fiera IFA 2016 di Berlino dalla nota società olandese TomTom che produce sistemi di navigazione satellitare per ogni tipo di veicolo.

Il nuovo navigatore, dotato un display touchscreen circolare e sensibile anche con i guanti, agisce come estensione del proprio smartphone, usando l’app appositamente sviluppata.

Grazie al display con resistenza weatherproof sarà possibile fare uso di una navigazione turn-by-turn sia in modalità video che in modalità audio tramite l’apposito sistema audio Bluetooth del casco. Nel momento in cui arriva una chiamata, il display mostra l’identità del mittente in maniera tale di permettere al guidatore di rispondere e parlare liberamente tramite gli auricolari mentre la navigazione resta attiva sul display del TomTom VIO.

Nel dispositivo infine è compreso anche il servizio di allerta autovelox e quello che avvisa sull’effettiva velocità dello scooter: il monitoraggio infatti diventa rosso nel caso in cui si stia superando il limite, mentre torna al colore originale nel momento in cui si rientra nei limiti consentiti.

Molto presto il nuovo navigatore sarà disponibile presso tutti i rivenditori selezionati e sul sito ufficiale TomTom al costo di 169,90 euro.

Report sulle misure cautelari. Le perplessità dell'Unione delle Camere Penali Italiane
Milano e la sua Biblioteca speciale

Tags: , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...