Portale di economia civile e Terzo Settore

Arriva Waze, l’App che ti avverte se hai dimenticato tuo figlio in macchina

6

Il mondo delle app è ormai sconfinato, pressoché ogni giorno ne arrivano di nuove. Alcune vengono create per puro intrattenimento, altre invece – ne parlammo a proposito del fenomeno “Pokémon Go”  – creando parecchi disagi e sono addirittura pericolose.

Ma ve ne sono altre di grande importanza, che aiutano e facilitano le difficoltà delle nostre giornate e ci mettono in guardia da possibili pericoli, un po’ come la nuova applicazione dal nome “Waze”, creata per provare a rispondere, soprattutto nel periodo estivo, a dimenticanze gravissime. Parliamo di quelle legate ai bambini o agli animali nelle automobili, la cronaca parla spesso di questi tristi episodi.

Il navigatore Waze (completamente gratuito) contiene la funzione “bimbo in auto”, e funziona in questa maniera: una volta parcheggiata l’automobile, il cellulare invia all’utente una notifica che ricorda di controllare l’auto. Qualcosa di piuttosto semplice ma che in alcuni casi potrebbe risultare salvifico. Sul monitor del telefono comparirà una scritta molto grande e personalizzabile per quanto riguarda i caratteri, il colore e i suoni.

Di seguto, vi proponiamo un video, completamente in italiano, che spiega in modo chiaro il funzionamento di Waze.

Limen Bottega Aperta: giovani a scuola di artigianato e legalità
Telefono Azzurro: come aiutare i bambini dopo il terremoto

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...