cabina spia

Pubblicato il 25 agosto 2016

Distrutto uno dei capolavori di Banksy, si trovava in Gran Bretagna

Abbiamo spesso parlato di Banksy, artista audace e a volte discusso, ma sempre e comunque in grado di sorprendere con le sue opere. Una notizia recente – non buona – arriva dalla Gran Bretagna: uno dei suoi capolavori non esiste più. Si tratta del murales “La cabina spia” che, come potete vedere dall’immagine di copertina, ritrae 3 agenti segreti che ascoltano conversazioni telefoniche. Provocatoriamente, l’opera si trovava nel quartiere dell’agenzia del governo per le comunicazioni coinvolta nelle attività di spionaggio della National security agency americana.

Durante dei lavori di ristrutturazione il murales è stato rimosso dall’abitazione di Cheltenham in cui si trovava. L’opera valeva un milione di euro, ma al di là del discorso economico, resta il dispiacere di aver perso uno dei capolavori più importanti di Banksy.

Il sogno di ogni bibliofilo che si rispetti è questo gioiello di architettura
Un pensiero per le vittime del terremoto nel Centro Italia

Tags: , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...