Portale di economia civile e Terzo Settore

Squisito: a Verona sbarca il primo franchising sociale di San Patrignano

6

Ieri nel centro storico di Verona è stato inaugurato, con il patrocinio del Comune di Verona e dell’Ulss 20, il primo franchising sociale di San Patrignano Squisito! Pizza e bottega nato con l’intento di accompagnare i ragazzi usciti dalla comunità, rendendoli protagonisti di una vera e propria attività dedicata alla pizza.

La mission che porta avanti San Patrignano dal 1978 si fonda su tre pilastri: accogliere, recuperare e reinserire. L’ultima fase, il reinserimento dopo gli anni trascorsi in comunità, costituisce uno dei passaggi più delicati del percorso di recupero. Proprio in virtù di ciò è stato ideato tale progetto pilota che è stato reso possibile grazie al finanziamento di Fondazione Cattolica Assicurazioni e Fondazione Cassa di Risparmio di Verona.

L’interior design è stato realizzato dallo studio milanese Nicola Gallizia che ha collaborato in maniera del tutto gratuita all’iniziativa unendo all’area funzionale, alla preparazione e vendita della pizza anche una parte retail dove sarà possibile acquistare i prodotti provenienti dai laboratori di eccellenza artigianale presenti a San Patrignano.

Squisito! Pizza e Bottega è completamente opera di un gruppo di lavoro formato da tre ragazzi Valentina, Stefano e Carlo, che in comunità hanno ricevuto una formazione sul modello franchising e che proporranno la pizza versione “stirata romana” al metro, impastata con farine selezionate e a lunga lievitazione, farcita come vuole la tradizione con tutti i prodotti a chilometro zero provenienti dalla comunità. Si avrà la possibilità di gustarla in loco o in modalità take away.

La città di Verona rappresenta solo il primo step di questo grande e lodevole progetto che ha come obiettivo futuro quello di aprire altri punti vendita nelle maggiori città italiane.

Da Milano a Roma in bici per sostenere la nuova Casa Sollievo Bimbi di Vidas
Altroconsumo e il restauro del Coretto di Torchiara

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...