Portale di economia civile e Terzo Settore

In aiuto delle famiglie arriva il “Telefono Blu per l’autismo”

6

Aiutare i famigliari di bambini e adulti con autismo e orientarli verso una maggior consapevolezza nei confronti di questa complessa patologia. È il lodevole intento dell’iniziativa Telefono Blu per l’autismo che verrà presentata oggi 21 luglio, presso la sala conferenze stampa della Camera, insieme ad altri progetti finanziati grazie alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #sfidAutismo lanciata dalla Fondazione Italiana per l’Autismo (FIA) con il sostegno della RAI in occasione del 2 aprile scorso, Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo (leggi l’articolo).

Telefono Blu per l’autismo, promosso dall’Associazione Nazionale Genitori di Soggetti Autistici (ANGSA) insieme alla Fondazione Italiana per l’Autismo, è un numero verde gratuito, 800 031819, che è attivo tutti i giorni feriali dalle 9.30 alle 13.00 ed è gestito da un operatore, il dottor Filippo Fortini, che offre utili consigli e indicazioni pratiche su svariati temi che vanno dall’alimentazione ai chiarimenti in merito ai vaccini, dalle informazioni su centri specializzati per le terapie a quelle sui corsi pomeridiani per le attività extra scolastiche.

All’incontro saranno presenti Davide Faraone, sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e presidente della FIA, Carlo Hanau, componente del Comitato Scientifico dell’ANGSA Nazionale ed Eleonora Daniele, volto RAI e madrina della campagna #sfidAutismo.

Entro il 2030 l'Italia dovrà tagliare del -33% le sue emissioni di CO2
I ragazzi dei Villaggi SOS Italia vanno in vacanza

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...