Portale di economia civile e Terzo Settore

L’idea svedese: autostrade a cavi elettrici per camion

6

Svezia sempre più all’avanguardia per quanto riguarda la sostenibilità ambientale e i relativi progetti tesi a ridurre l’inquinamento. L’ultima innovazione riguarda l’allestimento di un tratto di strada pubblica dotato di linee elettriche in grado di far funzionare i camion con l’energia elettrica. Questo primo tratto stradale è stato battezzato con il nome di “eHighway”, dopo una fase di intensi studi durata due anni che ha visto lavorare gomito a gomito Siemens e Scania con uno scopo ben preciso: valutare la praticità di una linea elettrica aerea su strada per camion alimentati in maniera alternata a energia elettrica e diesel.

La problematica principale è legata ai costi delle infrastrutture dal momento che per coprire chilometri e chilometri di strada servirebbe una quantità enorme di batterie. Di conseguenza, occorre servirsi di cavi elettrici sospesi, valutando due plausibili opzioni. La prima consiste nell’installare dei caricabatterie a induzione sotto il manto stradale, soluzione che comporterebbe investimenti economici significativi, la seconda, far ricorso a un tipo di tecnologia già diffusa in Europa, quella dei cavi aerei.

Tuttavia, per quanto i costi siano un problema nell’immediato presente, rappresentano allo stesso tempo una soluzione per il futuro. Per questa ragione, Siemens e Scania riconoscono la validità di un progetto che contempli un sistema di autostrade a cavi elettrici.

Un manuale sulla comunicazione sociale
Generation What? Provate a rispondere voi

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...