Portale di economia civile e Terzo Settore

A Cagliari è partito il “Campus itinerante in città”

8

Visite guidate alle bellezze storiche e culturali di Cagliari presso i musei e i siti archeologici, escursioni nei parchi, al mare e al villaggio pescatori, giochi, laboratori di storia e archeologia, sulla natura e sul mare, sul teatro e i burattini e attività con le nuove tecnologie. Questo è il ricco programma del progetto estivo “Campus itinerante in città” diretto a tutti i bimbi dai 5 agli 11 anni.

Il progetto che si svolgerà fino al 5 agosto nella città sarda è stato realizzato dall’Associazione Culturale Edukarel Onlus che opera dal 2009 nel settore della valorizzazione del patrimonio storico e culturale della Sardegna, attraverso la realizzazione di visite guidate tematiche e laboratori di carattere storico-archeologico presso i musei, i siti archeologici e le scuole del territorio regionale.

Obiettivo principale è quello di formare i cittadini del domani facendo scoprire l’archeologia, la natura, il mare, il teatro e la tecnologia. Tutte le attività, infatti, sono volte a sensibilizzare, educare, coinvolgere le nuove generazioni al rispetto e alla valorizzazione del patrimonio comune, per la costruzione di una forte identità culturale e territoriale, per imparare ad essere futuri cittadini più responsabili.

Tra le attività in programma c’è il laboratorio di architettura del paesaggio in cui i bimbi potranno realizzare dei piccoli giardini. A seguire il laboratorio di stampa 3D che rappresenta il centro della giornata tecnologia in cui i bambini potranno vedere come prende forma un oggetto attraverso la modellazione e la stampa e inventare loro stessi giocattoli personalizzati oppure riprodurre in scala i monumenti di Cagliari. La giornata teatro e animazione in cui vi saranno non soltanto gli esercizi di educazione alla teatralità, basati sul movimento creativo, ma anche l’ideazione di racconti sulla città sarda e la fabbricazione di burattini per mettere poi in pratica gli stessi racconti. Infine, la giornata riservata al mare in cui i bambini visiteranno le sedi della Capitaneria di Porto e parteciperanno a un laboratorio di educazione al mare con i pescatori di Giorgino.

 

Il nostro Paese ospita 198 nazionalità
Batman contro la guerra, il toccante video per i bambini rifugiati

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...