Portale di economia civile e Terzo Settore

A Torino di Sangro arte e creatività per i diritti umani e sociali

5

Sono partite il 26 giugno a Torino di Sangro (CH) le attività del meeting giovanile internazionale dal titolo “Inclusion of marginalised young people through Human Rights education, art and creativity” che vede coinvolti 35 giovani di età compresa tra i 18 e i 26 anni provenienti da Italia, Belgio, Portogallo, Germania, Serbia, Bosnia Erzegovina, Bulgaria.

Il progetto, promosso dall’ARCI Nuova Associazione – Circolo Territoriale di Chieti, è stato finanziato dall’European Youth Foundation del Consiglio d’Europa con il supporto e l’aiuto del Comune di Torino di Sangro, della Fondazione Fernando Del Re, della Cooperativa Terracoste e di numerosi giovani torinesi.

L’iniziativa che durerà fino al 4 luglio prossimo prevede la realizzazione di diverse attività educazionali, di riflessione e di apprendimento che spaziano in vari ambiti tematici dai diritti umani a quelli dei rifugiati, dall’inclusione sociale dei giovani alla cittadinanza attiva fino ad arrivare alla conoscenza dei contesti sociali di ogni Paese coinvolto nell’iniziativa.

In programma inoltre vi saranno anche tre workshop tematici di musica, animazione stop-motion, fumetti/pittura realizzati dai giovani partecipanti.

Obiettivo di questi laboratori è quello di far comprendere la potenzialità degli strumenti artistici e creativi per favorire processi inclusivi dei ragazzi e in particolare di quelli provenienti da condizioni di marginalizzazione.

Il 2 luglio a partire dalle ore 19.00 presso il Complesso Monumentale di San Felice a Torino di Sangro,  si svolgerà “L’arte e la creatività per i diritti umani e sociali” un evento pubblico di condivisione con la comunità locale durante il quale verranno presentati i risultati dei workshop realizzati dai giovani che hanno partecipato all’iniziativa. Alle ore 21.00 poi ci sarà la visione della partita di calcio Italia – Germania.

L'Aquila invita tutti al suo Orto Urbano
Per le neo mamme milanesi arriva una card da 150 euro al mese

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...