Portale di economia civile e Terzo Settore

La Lega del Filo d’Oro è alla ricerca di 36 volontari

16

Avere l’opportunità di vivere una singolare esperienza di volontariato operando fianco a fianco degli operatori della Lega del Filo d’Oro in attività educative, occupazionali, socio-ricreative, culturali e di gestione della vita quotidiana, rivolte alle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. In sette regioni italiane la Lega del Filo d’Oro cerca 36 volontari per sostenere cinque diversi progetti.

Da oggi infatti sono aperte le iscrizioni per svolgere il Servizio Civile Nazionale alla Lega del Filo d’Oro, l’Associazione Italiana per i Sordociechi che da più di 50 anni è il punto di riferimento nell’assistenza, educazione, riabilitazione e reinserimento nella famiglia e nella società di bambini, giovani e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali.

Come ha sottolineato Rossano Bartoli, segretario generale della Lega del Filo d’Oro: «Un’opportunità messa a disposizione dei giovani di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico. In cambio l’associazione offre a tutti i candidati la possibilità di essere attivi 30 ore settimanali per 12 mesi, ricevere un assegno mensile di 433,80 euro e vedersi riconosciuta un’esperienza come tirocinio e come credito formativo universitario».

Candidarsi è semplice. Basta avere un’età compresa tra i 18 anni compiuti e i 29 anni non compiuti alla data di presentazione della domanda, un diploma di scuola media superiore e la patente di guida B. La domanda dovrà pervenire, entro e non oltre le ore 14.00 del 30 giugno 2016, presso la Lega del Filo d’Oro, con posta elettronica certificata, a mezzo raccomandata A/R o con consegna a mano presso la sede principale di Osimo.

Per avere maggiori informazioni andare sul sito www.legadelfilodoro.it

Khloe: la bambina che regala borse e sorrisi alle donne senzatetto
In difesa dei consumatori arriva Johnny

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...