jhonny

Pubblicato il 26 giugno 2016

In difesa dei consumatori arriva Johnny

Da oggi arriva Johnny a offrire informazione, formazione, consulenza e assistenza ai cittadini su servizi pubblici locali, diritti dei passeggeri, e-commerce e piattaforme di economia collaborativa. Si tratta dell’iniziativa avviata da Cittadinanzattiva, Federazione Confconsumatori – ACP e Movimento Consumatori, realizzata grazie al finanziamento del Ministero dello sviluppo economico.

Johnny rappresenta il consumatore medio moderno che ogni giorno usufruisce dei tradizionali servizi tra le innumerevoli difficoltà, inefficienze e burocrazia.  Ma al tempo stesso è anche co-produttore di alcuni dei servizi che utilizza o che decide di condividere con altri. Egli acquista e vende online, usa le applicazioni speditamente, ma non conosce le basi per la tutela dei suoi diritti.

Tale iniziativa per rendere adeguata la conoscenza dei propri diritti sui temi trattati predispone di parecchi strumenti e attività di informazione e di assistenza. Per consulenze e informazioni è attivo infatti il numero verde 800 744053 e sui siti delle associazioni si accede a una landing page in cui è disponibile un form con cui inviare la propria richiesta di assistenza e dove è possibile scaricare guide informative, infografiche e consultare approfondimenti e link utili sulle tematiche oggetto del progetto.

Inoltre, dal 28 giugno a Cagliari, in piazza Yenne, dalle 9.00 alle 14.00, partirà il primo di 12 sportelli itineranti che daranno on the road ai consumatori consulenza, materiali informativi e gadget sui temi dell’iniziativa. Il calendario degli sportelli è disponibile sulla landing page.

Tra gli strumenti previsti ci sarà l’app joinjohnny che consentirà ai consumatori di inoltrare segnalazioni e reclami sui trasporti e ricevere informazioni sui propri diritti e su cosa fare per farli rispettare. Al lancio dell’applicazione coinciderà l’avvio di un applicativo web, ad essa collegato, www.joinjohnny.it che permetterà agli utenti registrati di realizzare una community in cui poter esprimere pareri sui propri disagi e dare una valutazione sui mezzi che vengono utilizzati quotidianamente.

Infine, sempre nell’ambito dell’iniziativa verranno organizzate altre attività tra cui: attività di studio, ricerca e approfondimento su trasporti, servizi pubblici locali, sharing economy ed e-commerce, finalizzate a produrre nuovi strumenti di approfondimento e tutela per i consumatori; attività per target specifici; e promozione di 12 giornate di formazione e informazione dirette alla cittadinanza nelle piazze di 12 città italiane a partire da settembre 2016.

 

La Lega del Filo d'Oro è alla ricerca di 36 volontari
I Comuni Ricicloni e il Manifesto per un’Italia Rifiuti Free

Tags: , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...