Portale di economia civile e Terzo Settore

L’integrazione a ritmo di AfroFunky

5

Una cantante che ha già emozionato, affascinato e incantato il pubblico all’ultimo Festival di Sanremo e adesso ritorna sulla scena con il suo nuovo terzo singolo. “AfroFunky”, ossia Musica per l’Africa, estratto dall’album N.E.G.R.A. e sponsorizzato dall’Amref, l’organizzazione non governativa internazionale che dal 1957 si propone di migliorare la salute nel Continente africano attraverso il coinvolgimento attivo delle comunità locali. Si tratta della ballerina, cantante e attrice Cecile che è stata scelta come testimonial dell’Ong che promuoverà nel 2017 una campagna dal nome “Musica per l’Africa”.

Cecile, nata a Roma nel 1994, ma con origini camerunensi, è stata scelta come testimonial dall’Amref, che dal 1957 si propone di migliorare la salute nel Continente africano attraverso il coinvolgimento attivo delle comunità locali, per il suo essere una commistione di impegno sociale e leggerezza. Come spiega in una nota la stessa Ong: «Nel suo essere sempre positiva e mai pietosa, nel far conoscere i problemi che affliggono le popolazioni africane, rispecchia perfettamente questo spirito».

Il brano AfroFunky, accompagnato da sonorità coivolgenti ed estive, racconta l’Africa, l’integrazione, le periferie e i mix culturali.

Inoltre, nel nuovo singolo di Cecile ci saranno anche i Kuerty Uyop, duo di dj noti a livello europeo con all’attivo molte uscite tra remix e produzioni, che danno anche una prova rap con due strofe in italiano. Il videoclip, firmato da Cosimo Alemà, è stato girato nella Capitale tra la zona multietnica di piazza Vittorio, una farmacia, la spiaggia del litorale romano e una location non svelata.

Nel videoclip l’artista acquista in farmacia una scatola di AgroFunky, e dopo averlo ingerito comincia a ballare e cantare la musica dell’integrazione.

 

I vantaggi dell'economia circolare protagonisti alla Conferenza sui rifiuti
Il Regno Unito lascia l'Europa: cronaca di una notte tesa

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...