Portale di economia civile e Terzo Settore

Firenze ospiterà la V Conferenza nazionale sulle politiche della disabilità

6

Favorire il confronto e lo scambio di buone prassi e metodologie a sostegno della disabilità, affinché dalla conoscenza reciproca possano scaturire soluzioni e servizi efficaci da replicare. Questo è l’intento della V Conferenza nazionale per le Politiche della disabilità che si svolgerà il 16 e 17 settembre prossimi alla Fortezza da Basso, a Firenze.

L’incontro, organizzato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, presso il quale è attivo l’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità, in collaborazione con il Comune di Firenze e la Regione Toscana, mira a a far capire quanto sia importante continuare a dedicare spazi al tema della disabilità per migliorare la qualità della vita dei cittadini diversamente abili.

Come ha dichiarato l’assessore al Welfare del Comune, Sara Funaro: «Firenze è orgogliosa di ospitare l’evento che rappresenta una grande opportunità di confronto a livello nazionale sulle politiche legate alla disabilità e sulla promozione dei diritti e l’integrazione delle persone che ne sono affette».

La quinta edizione è identificata da un logo multicolore disegnato dai ragazzi con disabilità del L.I.N.A.R. – Laboratorio Invalidi Nave di Rovezzano gestito dall’associazione dei genitori e dalla Cooperativa Sociale Matrix Onlus. Essi hanno giocato intorno al concetto di diversità, intrecciando forme e colori diversi hanno composto stilizzazioni di persone differenti tra loro, ossia una persona seduta in carrozzina, un uomo e una donna, ma tutte provenienti dalle stesse origini.

Sulla scia delle precedente edizione tenutasi a Bologna, l’evento avrà come focus la discussione del Programma biennale di azione sulla disabilità, elaborato dall’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità, che sarà definitivamente approvato entro il mese di ottobre.

Alle due giornate prenderanno parte istituzioni, operatori, enti del Terzo settore e organizzazioni rappresentative delle persone con disabilità e delle loro famiglie.

Inoltre, vi saranno eventi collaterali alla conferenza che vedranno il coinvolgimento delle varie Regioni che avranno degli stand alla Fortezza da Basso, ed eventi preparatori come “La maratona dell’ascolto sulla disabilità”, organizzata dall’Assessorato al Welfare del Comune con l’Azienda sanitaria, che si svolgerà il 5 luglio alle Murate.

Susanna Marchisi: "Il nostro progetto per l'inserimento lavorativo dei dislessici"
A breve il rapporto Anci su Comuni e innovazione sociale

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...