Portale di economia civile e Terzo Settore

In Giordania le sabbie custodiscono un antichissimo tesoro

6

La Giordania ha ancora molto da regalarci in termini di scoperte provenienti dal passato. Nel sito archeologico di Petra, ricco di bellezze dell’antichità, è stato rinvenuto un edificio monumentale risalente a 2.150 anni fa. Sepolto sotto la sabbia, gli archeologi hanno già notato attraverso delle foto satellitari una piattaforma, qualche colonnato e una scalinata.

Dalle dichiarazioni rilasciate, sembra che si tratti di una struttura non somigliante a nulla che attualmente si trovi a Petra, il che aumenta la curiosità rispetto a questa storia. Christopher Tuttle, un archeologo americano che lavora sul sito da almeno 15 anni, è uno degli autori della strabiliante scoperta: «Per quanto ne so a Petra non c’è niente di simile» ha detto il ricercatore, «nonostante anche altri archeologi avessero sospettato che nella zona vi fosse qualcosa», prosegue Tuttule, «nessuno aveva fatto mai davvero caso a questo tesoro sepolto e nascosto in bella vista».

Sotto "Le Molinette" un grande rifugio anti-aereo
Migrants, patrimonio di tutti

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...