crowdfunding

Pubblicato il 2 giugno 2016

Tutti i numeri del crowdfunding in Italia

Il crowdfunding è ormai sulla bocca di tutti e anche nel nostro Paese ormai comincia a prendere sempre più piede, grazie alla presenza di numerose piattaforme e alla collaborazione tra queste ultime e associazioni, organizzazioni, privati ed enti con l’unico obiettivo di dar vita a un progetto. Ma qual è lo stato di salute della raccolta dal basso in Italia? Quanti i progetti realmente finanziati e quindi andati a buon fine? A tracciare un bilancio è Starteed, una crowd-company che sviluppa soluzioni nel mercato del crowdfunding.

Riportiamo di seguito l’intervento di Claudio Bedino, coufounder della società, in cui mette in luce i risultati emersi dalla loro indagine.

Tutti i numeri del Crowdfunding in Italia

Abbiamo fatto i conti per capire lo stato di salute dell’ecosistema nel 2016.

C’è un po’ di confusione sui numeri che girano intorno al Crowdfunding in Italia. Sebbene al di sotto della media in altri Paesi sviluppati, il mercato nazionale sta vivendo un buon momento di crescita, con il proliferare di piattaforme e un rinnovato interesse di grandi aziende e istituzioni.

Sembra però non essere così facile trovare un accordo sul valore complessivo dei fondi raccolti fino ad oggi e quanti progetti abbiano effettivamente beneficiato di questo straordinario strumento.

Eppure dovrebbe essere tutto così semplice, trasparente e facilmente calcolabile. Si tratta pur sempre di numeri.
Anzi, qui parliamo di denaro e credo che non siano accettabili punti di vista o approssimazioni, tantomeno se questi gravitano nell’ordine di milioni.

A fine ottobre del 2015 Starteed ha fornito il suo supporto per la redazione di un Report 2015, realizzato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore e promosso da TIM a cui ha risposto il 62% delle piattaforme. Da questa approfondita ricerca è emerso che il valore complessivo di raccolta delle piattaforme italiane a fine 2015 fosse di circa 56,8 milioni di euro.

Con questa breve analisi, che non si sostituisce alla precedente ma la vuole integrare, Starteed ha voluto raccogliere le informazioni di tutte le piattaforme italiane attive, anche quelle che ai tempi non avevano risposto al questionario inviato per la redazione del Report.
Per farlo abbiamo conteggiato manualmente ogni singolo progetto sulle piattaforme, chiedendo dove possibile un riscontro ai titolari per verificarne il risultato. Lo abbiamo dovuto fare perchè molto spesso le piattaforme non pubblicano (come dovrebbero) i dati di raccolta sul loro portale e anche quando interpellati in questionari o interviste i valori dichiarati sono spesso differenti da quelli riscontrarti con un conteggio diretto.

Il risultato ottenuto è quindi uno spaccato puntuale sul valore di raccolta complessivo suddiviso per modalità e per singola piattaforma, tutto aggiornato al 15 maggio 2016.

Per farlo sono state considerate solamente le campagne con esito positivo, dove è avvenuta realmente una transazione economica, escludendo quindi quelle non andate a buon fine o non ancora concluse.

Ecco quindi i risultati ottenuti.

Reward e Donation

DeRev > € 1.704.573,00 (92 progetti)
Eppela > € 2.610.467,00 (385 progetti)
Musicraiser > € 2.895.000,00 (751 progetti)
Produzioni dal Basso > € 2.708.882,00 (1208 progetti)
Rete del Dono > € 3.071.657,00
BeCrowdy > € 245.706,00 (50 progetti)
TIM WithYouWeDo > € 598.426,00 (18 progetti)
Idea Ginger > € 305.795,00 (42 progetti)
Innamorati della Cultura > € 67.643,50 (7 progetti)
Schoolraising > € 54.878,00 (31 progetti)
Sportsupporter > € 1.640,00 (8 progetti)
UpSpringer > € 1.005,00 (3 progetti)
Funditaly > € 1.350,00
Fidalo > € 13.290,00 (4 progetti)
Mecenup > € 10.700,00 (6 progetti)
Universitiamo > € 264.861,00
Progetto Civibanca > € 566,00 (5 progetti)
Buonacausa > € 2.141.057,08 (1098 progetti)
Proposizione > € 3.303,00 (3 progetti)
Triboom > € 6.405,00 (2 progetti)
Planbee > € 74.218,00 (3 progetti)
Bookabook > € 90.056,00 (36 progetti)
Kendoo > € 253.759,00 (37 progetti)
Limoney > € 61.955,00 (10 progetti)
Fior Italy > € 162.365,00 (1 progetto)
Gigfarm > € 5.790,00 (8 progetti)
Shinynote > € 121.183,00 (63 progetti)
Crowdfunding italia > € 475,00 (1 progetto)
Pubblico bene > € 7.594,58 (12 progetti)
Altroconsumo WeTestWater > € 3.590,00
Meridonare > € 115.006,00 (5 progetti)
Nowfunding > € 5.797,00 (1 progetto)

Totale Donation Reward = € 17.646.093,66

Equity

Mamacrowd > € 219.746,00
Starsup > € 1.429.000,00
Unicaseed > € 158.000,00
Assiteca Crowd > € 928.000,00
Next Equity > € 453.000,00
Crowdfundme > € 96.000,00
TipVentures > € 435.000,00
Investi-re > € 117.000,00
WeAreStarting >€ 60.000,00
Muum Lab > € 50.000,00

Totale Equity = € 3.945.746,00

Lending

Smartika > € 22.685.600,00 (4475 progetti)
Prestiamoci > € 3.100.000,00 (598 progetti)
Borsa del Credito > € 1.571.625,20 (116 progetti)
Terzo valore > € 17.079.739,00

Totale Lending = € 44.436.964,20

Do it Yourself

Festival Internazionale del Giornalismo > € 115.420,00
Slow Food 100 orti > € 84.020,00
Pandora TV > € 55.031,00
Mag Verona > € 18.160,00
Radio105 Caritas > € 18.019,00
Palazzo Madama Torino > € 96.103,90
Un passo per San Luca > € 339.743,00
Valigia Blu > € 15.080,00
Slow Food WeFeedThePlanet > € 303.880,00

Totale DIY = € 1.045.456,90

Totale Crowdfunding Italia
€ 67.074.260,76

(aggiornato a maggio 2016)

Starteed è una crowd-company che sviluppa soluzioni nel mercato del crowdfunding e della co-creazione con l’obiettivo di fornire infrastrutture tecnologiche personalizzate e servizi per chi vuole creare modelli finanziari più efficaci e trasparenti.

Grazie all’esperienza maturata con lo sviluppo della propria tecnologia è in grado di fornire soluzioni white-label che integrano funzionalità di gestione, di marketing e di business per i professionisti e le organizzazioni che intendono creare campagne Do it Yourself o Piattaforme multi-progetto nei diversi modelli di crowdfunding, dalle donazioni alla partecipazione in equity nelle startup.

La questione start up innovative
A che punto siamo con il crowdfunding?

Tags: , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...