Portale di economia civile e Terzo Settore

Ddl “Dopo di noi”, mercoledì la legge

5

Il ddl “Dopo di noi”, approvato nei giorni scorsi dalla Commissione Lavoro al Senato, si appresta finalmente a compiere la fase finale dell’iter parlamentare. Mercoledì 25 maggio il ddl diventerà quindi a tutti gli effetti una legge, in base a quanto annunciato dalla relatrice al Senato Anna Maria Parente.

Lo ha confermato anche Ileana Argentin, la deputata Pd firmataria della proposta di legge, che ha annunciato quali saranno le modifiche principali che verranno apportate. Per quanto riguarda la costituzione del trust (esenzione imposta di successione e donazione), è stato approvato un emendamento che dà la possibilità di istituire vincoli di destinazione e fondi speciali, anche a favore delle Onlus.

Inoltre, ci saranno maggiori benefici fiscali come molte associazioni avevano chiesto. Anche in merito alla deistituzionalizzazione è stata fatta maggiore chiarezza, con riferimenti diretti ai provvedimenti europei e in linea con i principi dell’Onu.

Rimane la questione importante del bilancio dedicato, che, come la stessa Argentin sottolinea, è una conquista per l’Italia che mai, prima d’ora, aveva potuto contare su un «fondo apposito per l’handicap, senza toccare la non autosufficienza, o il sociale tout court».

Roma: arriva il Calcio solidale in Fest 2016
Curia milanese e Caritas si preparano ad affrontare l'estate dei migranti

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...