Portale di economia civile e Terzo Settore

Così è possibile spiegare ai bambini il dramma dei migranti

19

Difficile spiegare a dei bambini l’esperienza dei tanti profughi costretti ad abbandonare il proprio Paese per salire a bordo dei cosiddetti “barconi della speranza”. Proprio per questa ragione l’onlus Cies (Centro informazione ed educazione allo sviluppo), ha voluto proporre nelle scuole medie il progetto “Pianeta migranti”.

Si tratta di una vera e propria simulazione della realtà, in cui gli educatori invitano i ragazzi a identificarsi nei loro coetanei più sfortunati ricostruendo l’atmosfera in cui quotidianamente tanti migranti sono avvolti. Lo scopo è chiaramente quello di sensibilizzare i più giovani sui temi dell’immigrazione e svilupparne le capacità empatiche.

«Mio nonno lo avrebbe fatto»: il nipote di Joan Miró mette all'asta 28 opere per aiutare i migranti
La scuola a misura d'uomo si trova a Bali

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...