Portale di economia civile e Terzo Settore

Arriva il Tg Rom per dar voce alle comunità romanì

18

Adolescenti nomadi che raccontano in prima persona le proprie esperienze mettendosi completamente in gioco e provando a combattere i molti luoghi comuni che troppo spesso offendono la loro dignità. Questo è molto altro ancora potete trovare su Tg Rom, il primo telegiornale rom nel nostro Paese che è andato in onda online sabato scorso sul sito www.tgrom.it

TG Rom è un progetto realizzato dall’associazione Idea Rom Onlus di Torino in collaborazione con giornalisti professionisti e il patrocinio della Regione Piemonte che, attraverso la produzione di un telegiornale diffuso via web, mira a dar voce alle comunità romanì per promuovere la loro inclusione sociale. La redazione attualmente è formata da una trentina di ragazzi rom dai 13 ai 28 anni, coordinati dai volontari dell’associazione Idea Rom Onlus.

Il telegiornale è stato finanziato dalla fondazione Compagnia di San Paolo, nell’ambito del bando giovani 2015 con l’obiettivo di offrire ai giovani rom un processo di cittadinanza attiva e di partecipazione alla vita sociale, di stimolare il senso di responsabilità e sviluppare elementi di innovazione nell’approccio al mondo rom.

Come ha spiegato Vesna Vuletic, presidente di Idea Rom Onlus: «È un’iniziativa unica in Italia, mentre è già diffusa in diversi Paesi europei. Tutti parlano dei rom, a cominciare dalla politica, ma spesso la nostra voce è l’unica che non si sente. Siamo identificati come quelli che vivono nei campi, un elemento negativo della società ma non è così».

All’inizio il telegiornale rom avrà una cadenza quindicennale, ma l’obiettivo futuro è quello di diventare un settimanale.

L'Unicef su migrazione: l'Ue dia massima priorità ai minori
A Milano apre Tuttogratis, il negozio per donare vestiti ai più bisognosi

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...