Portale di economia civile e Terzo Settore

Le unioni civili arrivano alla Camera

9

Tra pochi giorni la legge sulle unioni civili e sulle coppie di fatto approderà nell’aula della Camera per il passaggio finale con l’approvazione definitiva.

Il ddl Cirinnà non dovrebbe subire ulteriori modifiche, quindi con ogni probabilità verranno ribaditi i concetti del maxiemendamento che nei punti più importanti prevedevano:

– la possibilità da parte degli omosessuali di comparire di fronte all’ufficiale di stato per regolare residenza e cognome comuni;

 – l’acquisizione di diritti in materia di successione e reversibilità;

– l’introduzione dell’assegno di mantenimento;

– il diritto di assistenza (come ad esempio nei casi di ospedalizzazione e detenzione);

– l’accesso al “divorzio rapido”;

– la sottoscrizione di un “contratto di convivenza” autenticata da un notaio o da un avvocato.

Nelle nostre acque aumentano i pesticidi
Tracce di glutine nei cibi? Un dispositivo lo rivela

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...