Portale di economia civile e Terzo Settore

Verso il Salone della Csr e dell’innovazione sociale

7

Prosegue il percorso verso la quarta edizione del Salone della Csr e dell’innovazione sociale in programma a Milano il 4 e il 5 ottobre. Nei giorni scorsi a ospitare una nuova tappa delle giornate di studio promosse in vista dell’evento clou, divenuto ormai un punto di riferimento sul tema della responsabilità sociale d’impresa, è stata l’Università degli studi di Salerno. Le due tavole rotonde dedicate ai temi dell’innovazione sociale e della Csr e rivolte a esperti di settore, aziende e mondo accademico, hanno rapprensentato l’occasione per fare il punto della situazione sulle nuove sfide che il mondo dell’impresa responsabile sarà chiamato ad affrontare e per ribadire l’importanza di un atteggiamento sempre più sostenibile ed etico per il benessere della società.

Cresce sempre più, infatti, il numero delle grandi e piccole imprese interessate ai temi della sostenibilità e attente ai 17 obiettivi indicati dall’Agenda per uno sviluppo sostenibile 2030, approvata dall’assemblea delle Nazioni Unite il 25 settembre 2015 (leggi l’articolo). E’ quanto emerge anche da una ricerca dell’Oekom Research del gennaio 2016, che analizzando circa 3700 aziende in tutto il mondo, tra cui anche l’Italia, e valutandole sulla base di 700 parametri, ha messo in luce come il 35,8% delle multinazionali e delle aziende abbia migliorato il proprio rapporto con l’ambiente, focalizzando il proprio operato sullo sviluppo sostenibile (un dato in crescita rispetto al 31% del 2012). L’indagine rivela poi come a dedicare maggiore attenzione ai temi della Csr sia il settore “Household & personal products”, ossia quello dei prodotti domenistici e personali,  con un punteggio di 47,4 su 100, seguito dall’Automotive, con un punteggio di 44,4, e dal comparto dei Trasporti e della Logistica con 38,5. Chiudono la classifica, invece, le imprese dei rami petrolifero e immobiliare.

Di questo e di tanto altro, dunque, si parlerà nella quarta edizione del Salone milanese, presentato a Salerno dalla componente del gruppo promotore Rossella Sobrero. Un evento che sarà anticipato da un’ultima tappa, dopo quelle di Genova, Portogruaro, Bologna e appunto nella città campana, e in programma all’Università Luiss di Roma il 12 maggio

In attesa dell’evento milanese proponiamo di seguito alcuni passaggi della presentazione dell’evento, così come riportati sul sito ufficiale della manifestazione, accompagnati da un breve video.  

Il Salone in poche parole

Promosso da Università Bocconi, CSR Manager Network, Unioncamere, Alleanza delle Cooperative Italiane, Fondazione Sodalitas, Koinètica, il Salone è un appuntamento atteso da chi si occupa di sostenibilità, innovazione sociale, CSR ed è considerato il più importante evento in Italia dedicato a questi temi. Grazie a un programma culturale molto articolato, caratterizzato da un approccio interdisciplinare e internazionale, il Salone offre alle imprese e ad altri attori sociali momenti di approfondimento e aggiornamento su strategie e strumenti per la sostenibilità.
I valori che vengono riconosciuti da anni al Salone sono:
SCIENTIFICITÀ
– coniuga teoria e pratica offrendo sempre contenuti di alto livello
CONDIVISIONE
– rappresenta un’interessante occasione per fare rete e confrontarsi
APERTURA
– coinvolge anche persone non ancora ingaggiate su questi temi.
Il Salone è un evento sostenibile certificato ISO 20121. Un risultato reso possibile anche grazie alle certificazioni ambientali 100% energia pulita e 100% CO2 free (Multiutility) e alla compensazione delle emissioni del sito (ReteClima).

Il tema

Cambiamento Coesione Competitività è il titolo dell’edizione nazionale 2016 che si terrà a Milano in Università Bocconi il 4 e 5 ottobre 2016.
Cambiamento – perché è necessario innovare e innovarsi per rispondere alle richieste di una società in rapida trasformazione
Coesione – per sottolineare il ruolo importante che le relazioni sociali a tutti i livelli hanno per lo sviluppo delle singole organizzazioni ma anche del Paese
Competitività – perché grazie alla capacità di innovare e all’impegno per una maggior coesione sociale le organizzazioni possono affrontare meglio le sfide di un mercato sempre più complesso.

Le attività

Convegni, seminari, presentazioni di libri e di ricerche: due giornate “dense” di decine di incontri dedicati a tanti temi diversi… Ma anche attività interattive dove mettersi in gioco: per sperimentare il proprio livello di conoscenza della CSR, contribuire con il proprio pensiero a delineare il futuro della sostenibilità, aggiungere idee alle idee…

Gli eventi clou

4 ottobre 2016 – ore 10 – 11 Evento apertura prima giornata
• Dopo il saluto del Rettore della Bocconi, 5 interviste di 5 minuti realizzate da esponenti del Comitato scientifico e dai giovani universitari ad alcune imprese protagoniste del Salone.
• Ogni intervista viene alternata da un breve video o dalla lettura di alcuni brani sui temi chiave del Salone 2016 .
5 ottobre 2016 – ore 10 – 11 Evento apertura seconda giornata
• Presentazione risultati della ricerca Doxa Marketing Advice su “Cambiamento, Coesione, Competitività” con i risultati dell’audit sugli stessi concetti condotta fra i partecipanti al Salone il primo giorno dell’evento.
• A seguire, confronto multistakeholder.
4 ottobre 2016 – ore 15 – 17 Premio Aretè per la Comunicazione Responsabile
• Premiazione dei vincitori di Aretè, iniziativa che da anni segnala alla business community e all’opinione pubblica i soggetti che si sono distinti per l’efficacia della comunicazione nel rispetto della responsabilità.
• Il premio è promosso da Nuvolaverde con Confindustria e ABI.

Altri eventi

Stakeholder dipendenti
• Smart working, vuol dire fiducia
• Welfare aziendale, ripensare il benessere organizzativo
• Valorizzare la diversità tra integrazione e innovazione
Stakeholder clienti
• Essere sostenibili conviene: l’esperienza di alcune imprese
• Innovazione sostenibile e consumatore digitale
Stakeholder fornitori
• L’importanza delle PMI nelle filiere green
• Dall’azienda ai suoi fornitori: sostenibilità a 360°
Stakeholder comunità
• La spinta gentile: tecnologie per comunità sostenibili
• Coesione sociale e sviluppo del territorio
• Profit e non profit: strategie per alleanze efficaci
• Heritage marketing: il ruolo dei musei aziendali
• Volontariato e giovani
Stakeholder ambiente
• Economia circolare: oltre la green economy
• La mediazione dei conflitti ambientali
• Sostenibilità ambientale: qual è il valore per giovani e imprese?
Una novità: il libro Egea
Un volume speciale dedicato alla 4° edizione del Salone: grazie alla collaborazione con la casa editrice EGEA verrà realizzata una pubblicazione corale con le riflessioni del Comitato scientifico sulle tre parole chiave Cambiamento, Coesione e Competitività, alcuni approfondimenti di esperti internazionali sul futuro della sostenibilità, dialoghi e interviste ai responsabili di alcune delle organizzazioni che partecipano all’edizione 2016.

La scuola al centro
Il libro bianco di Milano sull'innovazione sociale

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...