Portale di economia civile e Terzo Settore

Dal 12 al 14 maggio torna il Festival dell’Energia a Milano

19

“Energy to come: diritto al futuro” è il tema scelto per la IX Edizione del Festival dell’Energia, promosso da Aris – Agenzia di Ricerche Informazione e Società, che si svolgerà a Milano il 12-13-14 maggio 2016 presso il Padiglione Unicredit e la sede della Fondazione Riccardo Catella.

L’edizione di quest’anno sarà influenzata dagli eventi politico-economici che hanno contraddistinto quest’ultimo periodo storico e che stanno modificando le scelte e le modalità di produzione e distribuzione dell’energia su scala globale. Come ha spiegato Alessandro Beulcke, presidente di Aris: «Non c’è futuro senza innovazione, non c’è innovazione senza visione del cambiamento, non c’è visione del cambiamento senza sostenibilità: il legame tra questi elementi descrive in maniera precisa la nostra visione sul futuro dell’energia».

I focus principali su cui verterà il Festival saranno tre: innovazione, sostenibilità, geopolitica. L’intento di questa nona edizione è quello di accendere i riflettori sulla stretta connessione tra prospettive future dell’energia e cambiamento tecno digitale, politico e ambientale.

Ecco il programma:

Nella giornata inaugurale presso l’Unicredit Pavilion sono previste due tavole rotonde sugli equilibri geopolitici del mercato energetico globale e l’implementazione delle energie sostenibili a livello urbano che vedranno la presenza dei ministri Delrio e Gentiloni; gli interventi del velista Soldini, l’architetto Boeri, il docente Harvard Maugeri, l’astronauta Nespoli e il direttore Accenture Marchiaro.

Nella seconda giornata, presso la sede della Fondazione Riccardo Catella, esordirà il nuovo format di ascolto pubblico “public hearing” e in cui sarà presente il ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti; ma ci saranno anche l’assemblea annuale di Assoelettrica; momenti di discussione rivolti al tema dell’innovazione e alla green economy, e l’iniziativa “Quali energie per Milano: i candidati a sindaco rispondono”.

Giornata finale, il 14 maggio, alla Casa dell’Energia e presso il Politecnico-Campus Bovisa riservata agli appuntamenti per le famiglie e il grande pubblico, che potranno visitare le mostre della Casa dell’Energia e i laboratori di energia del Politecnico di Milano.

In Toscana nasce "We people", pediatri in rete per i bambini
El Niño, dall'Italia 10 milioni di euro per l'Africa

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...