Bastatacere

Pubblicato il 8 aprile 2016

La campagna “#BastaTacere” spopola sui social e mostra il lato oscuro dell’assistenza al parto

“Se durante l’assistenza al parto avete vissuto esperienze di abuso, maltrattamenti o violenza, vi chiediamo di scrivere la vostra esperienza su un foglio intitolandolo #bastatacere e postarlo.”

Così è partita la campagna #BastaTacere, lanciata nei social da Elena Skoko e Alessandra Battisti del Network internazionale “Human rights in childbirth” (Diritti umani alla nascita). Nel giro di 48 ore sono arrivate centinaia di testimonianze, tutte scritte su semplici fogli nei quali ciascuna donna ha raccontato la propria esperienza traumatica, storie raccapriccianti di umiliazioni, maltrattamenti, mancanza di professionalità da parte dell’equipe medica o, più semplicemente, di umana sensibilità.

La foto che vi proponiamo è solo una delle centinaia pervenute in occasione del lancio della campagna.

Bella idea dagli U.S.A: docce mobili per senzatetto
Arte e riciclo creativo per dire no all'inquinamento

Tags: , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...