Portale di economia civile e Terzo Settore

E’ partito il concorso fotografico “La Terra: un tesoro da custodire”

5

La tutela ambientale e la valorizzazione artistica sono al centro del concorso fotografico “La Terra: un tesoro da custodire” che è stato lanciato da Urban Vision, società attiva nel settore dei restauri sponsorizzati, con il sostegno di Earth day Italia, l’estensione italiana del network che lavora a livello globale per sensibilizzare il pubblico al rispetto della natura e alla cura per l’ambiente.

L’obiettivo principale dell’iniziativa, spiega il presidente di Urban Vision, Gianluca De Marchi è quello di: «Allargare la visione di patrimonio da tutelare, abbracciando ogni elemento che costituisca l’idea di tesoro da custodire: dall’ambiente all’arte, alla cultura, alle tradizioni storiche. Abbiamo voluto portare avanti quello che fu l’invito di papa Francesco a considerare le ricchezze culturali dell’umanità come parte integrante dell’ecologia globale».

Al contest fotografico possono partecipare fotografi professionisti, appassionati e semplici amatori oppure studenti ma purché siano tutti sostenitori dei patrimoni naturali e culturali che valorizzano il nostro Pianeta.

I partecipanti, dunque, hanno tempo fino al 15 aprile per caricare la loro fotografia sul sito www.fotografalaterra.com ed esprimere la propria personale idea di tesoro da custodire che può essere un panorama o un paesaggio cittadino, un monumento storico o un’opera d’arte, un ambiente naturale ma anche un borgo, un quartiere o uno scorcio suggestivo.

Una commissione di esperti del mondo della fotografia e del mondo accademico e scientifico poi giudicherà le immagini concorrenti. Il vincitore del concorso riceverà un premio di 5.000 euro e avrà la possibilità di vedere la sua fotografia protagonista delle maxi affissioni messe a disposizione da Urban Vision ed esposte al pubblico nel centro di Roma e di Milano il 22 aprile, giorno in cui si festeggia l’Earth Day.

Gli europei spendono 24 miliardi di euro l'anno per comprare droghe illecite
Anche la Lombardia potrebbe avere il suo bilancio di responsabilità sociale

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...