Portale di economia civile e Terzo Settore

Obesità: 640 milioni di persone sono in sovrappeso

8

In tutto il Pianeta vivono 375 milioni di donne e 266 milioni di uomini in sovrappeso o obesi, ossia in totale 640 milioni di persone. A rilevarlo è uno studio sul “Body mass index” (BMI) a cui ha partecipato l’Università di Zurigo, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica “The Lancet” e a cui hanno contribuito più di 700 studiosi di ogni parte del mondo.

Dall’indagine, in particolare, emerge che il peso medio della popolazione mondiale è aumentato di 1,5 chilogrammi ogni dieci anni negli ultimi 40 anni. In Svizzera, invece, questa evoluzione è stata un po’ più lenta.

Lo studio evidenzia che gli Usa sono al primo posto della classifica dell’obesità. Fra i Paesi più sviluppati, il Giappone rappresenta quello in cui gli abitanti hanno il più basso indice di massa corporea. In Europa, i più in forma sono le donne svizzere e gli uomini bosniaci. A livello mondiale, invece, il 2,3% degli uomini e il 5% delle donne sono considerati gravemente obesi, con un BMI superiore a 35. I ricercatori dell’Università di Zurigo hanno dichiarato che se si continua di questo passo, nel 2025 il 18% degli uomini e il 21% delle donne soffriranno di una grave obesità. Inoltre, essi hanno sottolineato che l’obiettivo stabilito dall’Organizzazione mondiale della sanità, vale a dire quello di riportare entro il 2025 l’obesità ai livelli del 2010, non è assolutamente concreto e realizzabile.

Differente invece è la situazione per quanto concerne le persone al di sotto del peso ideale, ossia coloro che possiedono un BMI inferiore a 8,5. Dal 1975 questa categoria di persone è diminuita a livello mondiale dal 14% al 9% fra gli uomini e dal 15% al 10% fra le donne. Nonostante tale dato positivo, la mancanza di peso continua a costituire un allarmante problema specialmente nei Paesi dell’Africa centrale e orientale. Addirittura nei Paesi come l’India e il Bangladesh quasi un quarto di tutta la popolazione adulta è considerata sottopeso.

Anmic: un nuovo ufficio per tutelare i disabili
Sono più di 30 milioni gli italiani interessati alla sostenibilità

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...