Portale di economia civile e Terzo Settore

L’Italia è prima per finanziamenti europei alle piccole e medie imprese

16

Il nostro Paese e la Spagna, nel biennio 2014-2015, risultano essere i primi due Paesi per numero di progetti di piccole e medie imprese finanziati grazie allo SME (micro, small and medium-sized enterprises) Instrument, lo strumento del programma europeo Horizon 2020, volto a sostenere le attività di ricerca e di innovazione delle pmi.

Nello specifico, si osserva che in Spagna le pmi finanziate sono state 309, invece, in Italia 276, il 18% delle quali startup innovative con finanziamenti che toccano complessivamente i 50 milioni. A cui seguono con un certo distacco la Gran Bretagna, la Germania e la Francia. A rivelarlo è uno studio condotto da Aster, consorzio dell’Emilia-Romagna per l’innovazione e la ricerca industriale, che ha esaminato i dati dell’Agenzia esecutiva europea per le pmi (EASME).

Se si considerano poi i temi di ricerca finanziati, l’Italia si classifica al primo posto in Europa su nanotecnologie (46 pmi per 38 progetti vinti), trasporti (46 pmi per 41 progetti vinti), eco-innovazione (36 pmi per 28 progetti vinti) e spazio (19 pmi per 17 progetti vinti).

Lo studio mette in evidenza che nel biennio 2014-2015 di attività dello SME Instrument, l’Unione Europea ha finanziato complessivamente 1.635 pmi in 1.440 progetti, ripartiti su 13 diversi temi di ricerca. Delle 1.635 imprese finanziate 1.280 hanno ricevuto contributi per uno studio di fattibilità dell’idea di business e 355 per la realizzazione del progetto innovativo.

Per quanto concerne le regioni in cima alla classifica per il numero di progetti approvati troviamo: la Lombardia con 78 e l’Emilia Romagna con 35. A cui seguono il Lazio con 34, la Toscana con 19, il Piemonte con 18, il Veneto con 14, la Liguria e la Campania con 6, le Marche con 5, e la Calabria, il Trentino Alto Adige, l’Abruzzo, il Friuli Venezia Giulia, la Puglia, la Sicilia e l’Umbria con 4; infine la Sardegna e la Valle D’Aosta con 3.  Per quanto riguarda, invece, i temi di ricerca: la Lombardia primeggia in progetti sui trasporti (20), nanotecnologie (16) ed eco-innovazione (11), l’Emilia-Romagna in nanotecnologie (10) ed eco-innovazione (9), il Lazio si distingue per progetti su efficienza energetica (7) e spazio (6).

Auto più sicure con i crash test di ultima generazione
Dopo Santiago, la Francigena: è Pietro Scidurlo, l'uomo delle sfide

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...