Portale di economia civile e Terzo Settore

Inclusione: arriva la campagna “How Do You See Me?” di CoordDown

8

Andare al di là degli stereotipi, creare un nuovo immaginario collettivo e promuovere un’alfabetizzazione alla disabilità. E’ l’ammirevole obiettivo della nuova campagna di comunicazione internazionale “How Do You See Me?”, ossia “Tu come mi vedi?” realizzata da CoordDown Onlus – Coordinamento nazionale associazioni delle persone con sindrome di Down, con la collaborazione dell’agenzia di pubblicità Saatchi & Saatchi, in occasione dell’11a Giornata mondiale sulla Sindrome di Down che si celebrerà il 21 marzo.

Il video “How Do You See Me?” ha come protagonista AnnaRose, una ragazza con sindrome di Down che si racconta nella vita quotidiana: dalla serate passate a mangiare una pizza davanti alla tv con il proprio fidanzato, alle uscite con gli amici, dai falò con la famiglia al jogging sulla spiaggia. Una vita ricca di significato, ma anche piena di tante sfide e momenti difficili. Questi momenti sono rappresentati dall’attrice Olivia Wilde. La metafora sprona ad andare oltre, ad allungare lo sguardo, perché non tutto è come pensiamo debba essere.

AnnaRose racconta come si vede, mentre scorrono le emozionanti immagini della sua vita: una persona come tutte le altre, con una vita importante, significativa e magnifica. Il video si chiude con una domanda che fa la ragazza agli spettatori, che racchiude perfettamente il messaggio che CoorDown vuole comunicare: “Tu come mi vedi?”.

Come spiega CoorDown: «Uno sguardo può essere amichevole, incoraggiante, rispettoso oppure freddo, sprezzante, discriminatorio. La piena inclusione delle persone con Sindrome di Down passa anche dallo sguardo degli altri, dai pregiudizi della società e dalle possibilità che vengono loro offerte. Vivere una vita ricca di relazioni sociali soddisfacenti grazie al supporto della propria comunità, della famiglia, degli amici, dei colleghi di lavoro: a questo tema è dedicata l’undicesima edizione della Giornata Mondiale».

Il breve film, diretto da Reed Morano, sarà presentato anche alla Conferenza del World Down Syndrome Day dal titolo “My Friends, My Community” – The benefits of inclusive environments for today’s children and tomorrow’s adults“, che si svolgerà il 21 marzo a New York nel quartier generale delle Nazioni Unite.

Gli hashtag ufficiali della campagna sono: #HowDoYouSeeMe e #WDSD16.

https://www.youtube.com/watch?v=YhCEoL1pics

In Italia oltre un milione di famiglie vive in povertà assoluta
Tiberio Bentivoglio ed Enza Falsone: quando la 'ndrangheta non ce la fa
1 Comment
  1. […] In occasione di questa edizione 2016, l’associazione CoorDown Onlus ha promosso una campagna di sensibilizzazione attraverso il video “How do you see me?”, al quale abbiamo dedicato spazio nei giorni scorsi attraverso un articolo. […]

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...