Portale di economia civile e Terzo Settore

Per non scegliere tra figli e lavoro c’è “I love mum”

9

Il 28 febbraio a Roma è stata inaugurata un’innovativa struttura che consiste in uno spazio condiviso dal nome “I love mum” (io amo la mamma) che offre la possibilità di andare a lavorare con i propri figli.
All’interno del posto, gli spazi dedicati all’ufficio e al lavoro convivono con le aree per i bambini, debitamente attrezzate con fasciatoi, giochi e un servizio di babysitting accessibile ai piccoli in età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni.

Le ideatrici di questo progetto sono Eva Barrera Meazzini e Serena Cinquegrana, entrambe socie dell’Associazione di Promozione Sociale Famale Cut che hanno spiegato come, attraverso la realizzazione della struttura, abbiano voluto dare la possibilità ai genitori di non abbandonare il lavoro.

Aspetto, questo, di fondamentale importanza soprattutto per le donne che a volte si ritrovano nella spiacevole condizione di dover scegliere tra lavoro e famiglia.

Dunque “I love mum” cerca di rispondere ai bisogni dei neo genitori e dei bambini proponendo una soluzione comoda, che crei serenità per entrambi, e a costi sostenibili.

Kenya: le donne masai portano la luce nei villaggi
"Mangiar bene conviene": bimbi a scuola di alimentazione

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...