Portale di economia civile e Terzo Settore

Lotta allo spreco: in Danimarca arriva Wefood

11

Per ridurre lo spreco di cibo il governo danese ha avuto l’originale idea di aprire, a Copenhagen, Wefood, un supermercato molto speciale in cui si possono trovare prodotti scaduti, ma ancora buoni da mangiare secondo i criteri sanitari.

Wefood distribuisce le eccedenze alimentari dei supermercati con prezzi ridotti dal 30% al 50%. Si tratta del primo supermercato in Danimarca e forse nel mondo come ha spiegato l’organizzazione non governativa Folkekirkens Nødhjælp che lo ha fondato.

L’iniziativa si rivolge non solo a quelle persone che non hanno molta disponibilità per fare la spesa, ma anche a coloro che sono preoccupati per gli eccessivi quantitativi di cibo che quotidianamente vengono gettati nella spazzatura. L’ambizioso obiettivo di Wefood, infatti, è quello di contribuire a diminuire le 700 mila tonnellate di cibo sprecato che la Danimarca produce ogni anno.

Attualmente Wefood collabora con la catena di supermercati Forex, che sta mettendo a disposizione pane e altri generi alimentari e ha stretto collaborazioni anche con produttori di frutta e verdura bio e con altre realtà danesi. Infatti, un gruppo di volontari si occupa di recuperare le eccedenze e i prodotti scaduti direttamente dai supermercati e dai fornitori della zona.

Unioni civili, i tratti fondamentali del maxiemendamento
A Firenze audioguide per non vedenti per un turismo accessibile

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...