Portale di economia civile e Terzo Settore

A Torino nascono i caschi blu della cultura

5

Il sindaco di Torino Piero Fassino, insieme al Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e al Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, in presenza del Direttore Generale dell’Unesco Irene Bokova, hanno firmato un protocollo d’Intesa che istituisce il Centro Unesco Itrech (International Training and Research Center of Economies of Culture and World Heritage), dove nasceranno i futuri caschi blu della cultura.
La nascita di questo centro è stata pensata per assistere l’Unesco nel suo lavoro di attuazione dell’agenda e per tenere corsi di formazione e attività di ricerca in difesa del patrimonio culturale.

L’accordo prevede l’impegno da parte dell’Unesco di mettere a disposizione l’assistenza tecnica necessaria nel settore culturale, mentre al governo italiano spetterà finanziare il centro e provvedere all’organizzazione della struttura.

I nuovi operatori culturali lavoreranno in difesa di tutto il patrimonio artistico mondiale e saranno pronti a intervenire quando l’Unesco domanderà al governo italiano operazioni specifiche in determinate aree.

Sarà il Campus delle Nazioni Unite, a Torino, ad avere l’onore di rappresentare la sede operativa di questa nuova realtà, in collaborazione con il Comune, l’Università degli Studi, il Politecnico.

Istat: nel 2015 crollano le nascite e aumentano i decessi
Università Bocconi e Pane Quotidiano insieme per distribuire cibo ai poveri

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...