Portale di economia civile e Terzo Settore

Il 5 marzo diventa volontario per un giorno

6

Sabato 5 marzo, alcuni supermercati e ipermercati di Bologna, Anzola e Castenaso ospiteranno una raccolta di beni di prima necessità per sostenere tre importanti realtà che operano sul territorio bolognese con l’obiettivo di dare una speranza in più alle persone che si trovano in gravi difficoltà socio-economiche: gli Empori solidali di Case Zanardi, Cucine Popolari e Mensa dell’Antoniano di Bologna.

L’iniziativa solidale è stata organizzata con la collaborazione di VolaBo, il Centro Servizi per il Volontariato della Città Metropolitana di Bologna, che invita tutti a partecipare e ad essere volontari per un giorno.

Potrete impegnarvi nella logistica, distribuire materiale informativo sulla raccolta oppure raccogliere i prodotti donati. Si tratta di un’esperienza unica e utile alla comunità in cui potrete conoscere nuove persone o coinvolgere amici, parenti e colleghi a partecipare con voi per condividere insieme questa iniziativa.

Per diventare volontari per un giorno è semplice, basta compilare un modulo online al seguente link.

Giovedì 3 marzo, poi, presso l’Emporio solidale in via Capo di Lucca 37 si svolgerà un incontro info-formativo per tutti i volontari che parteciperanno alla colletta. La partecipazione è consigliata.

La raccolta è promossa da Antoniano di Bologna, Associazione Civibo, Associazione Emporio Bologna Pane e Solidarietà, Istituzione per l’inclusione sociale e comunitaria “don Paolo Serra Zanetti” del Comune di Bologna.

Oggi a Milano conferenza su "Equity Crowdfunding"
Primo corso per pizzaioli rivolto a ciechi e ipovedenti

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...