Portale di economia civile e Terzo Settore

Nocera Umbra: la nuova scuola elementare interattiva e super tecnologica

8

Finalmente, dopo diciotto anni, gli allievi della scuola elementare di Nocera Umbra, che fino al 2015 facevano lezione in strutture prefabbricate, hanno riavuto la loro scuola super hi-tech.

La scuola elementare di Nocera Umbra, che venne distrutta dal terremoto del 1997, è ritornata a vivere, ma in nuove vesti più moderne e funzionali alle esigenze della nuova didattica. La scuola è dotata delle più innovative tecnologie all’avanguardia come ad esempio le lavagne interattive multimediali, un laboratorio di informatica supertecnologico e i riscaldamenti a pavimento.

Si tratta di una struttura unica nel suo genere in tutto il territorio umbro in quanto nessun istituto è così hi-tech.

«Come comunità cittadina e anche regionale», ha dichiarato la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, «dobbiamo essere orgogliosi: la nostra regione, infatti, è tra quelle che hanno il maggior numero di edifici scolastici costruiti secondo le più rigorose norme per la sicurezza, o che sono stati interessati da significativi interventi di adeguamento. Ciò è stato possibile grazie ad un’attenta programmazione e al fatto che la Regione Umbria ha cercato di non far mai venir meno le risorse necessarie per l’edilizia scolastica. Il nostro programma per la messa in sicurezza e per la costruzione di nuove scuole (per un importo di oltre 30 milioni di euro) sta proseguendo, grazie anche alle risorse che il Governo ci ha messo a disposizione».

Inoltre, oltre ai soldi pubblici ci sono state le donazioni delle fondazioni bancarie che hanno permesso agli alunni di Nocera Umbra di poter continuare così il loro percorso didattico e formativo.

Assegnati gli Oscar dell'ecoturismo 2016
In aiuto dei bambini sordi arriva MANIpolare per Comunicare

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...