Portale di economia civile e Terzo Settore

EticAcademy: il nuovo centro di formazione di Etica Sgr

20

E’ stato inaugurato lunedì da Etica Sgr, la società di gestione del risparmio del Gruppo Banca Popolare Etica, il nuovo centro di formazione EticAcademy con il primo evento aperto al pubblico che ha visto la partecipazione di Kailash Satyarthi, Premio Nobel per la Pace 2014.

L’incontro, organizzato insieme a Mani Tese e con il patrocinio del Forum per la Finanza Sostenibile, è stata l’occasione per riaffermare il grande impegno del Gruppo Banca Popolare Etica a sostegno di una finanza che rispetti i diritti umani e fronteggi le nuove forme di schiavitù.

Kailash Satyarthi rappresenta un grande esempio in questo scenario in quanto dal 1990 è impegnato, attraverso la sua organizzazione Bachpan Bachao Andolan e la Global March Against Child Labour, nella lotta al lavoro minorile e nella liberazione dei bambini da diverse forme di schiavitù moderna, aiutandoli nella loro reintegrazione, riabilitazione e formazione. Il mondo delle imprese e della finanza così diventa un interlocutore privilegiato in questo impegno comune per la tutela dei diritti dei bambini.

EticAcademy coordinerà le attività di formazione commerciale e culturale dedicate agli oltre 200 collocatori. L’offerta formativa si baserà su diversi moduli studiati in base alle esigenze dei vari partner commerciali, avvalendosi di docenti interni o esterni al gruppo e coinvolgendo anche enti terzi e università. Inoltre, l’accademia punterà a coordinare le diverse attività di educazione finanziaria già solitamente realizzate da Etica Sgr per promuovere i valori della finanza etica.

Durante l’evento, infine, è stata presentata anche la pubblicazione “Dialogo di valore” che rendiconta le principali attività di azionariato attivo ed engagement con le imprese che Etica Sgr ha portato avanti durante l’anno 2015 sugli aspetti ambientali, sociali e di corporate governance.

Insieme creiamo un altro vivere: la nuova campagna sociale di Altromercato
Turismo: Bed & Care potenzia i servizi per i disabili

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...