Portale di economia civile e Terzo Settore

Internet: 14 consigli per la sicurezza dei giovani

10

In rete tieni sempre la testa collegata“: un consiglio rivolto ai giovani che ne contiene al suo interno altri 14.

E’ il manifesto per la sicurezza su Internet, realizzato dai ragazzi delle scuole, grazie a un’iniziativa promossa da Microsoft, Polizia Postale e Mondo Digitale, e presentato ieri in occasione della tredicesima edizione del Safer Internet Day, che ha coinvolto oltre 1000 studenti di 21 scuole italiane.

Si tratta di un documento che in poche semplici frasi riassume tutti i rischi che i più giovani possono incontrare durante la navigazione in rete. Quattrordici regole d’oro, insomma, scritte dagli stessi studenti in modo informale, diretto e semplice, affinché possano essere accessibili a tutti.

Ecco i 14 consigli divisi per parole chiave:

  • Spam. Se lo ricevi da una persona che conosci, avvertila.
  • Cyber-bullismo. Se vedi e non parli, se sai e non dici, sei complice. #girati per aiutare, non girarti per scappare.
  • Pedofilia. Nei giochi di ruolo e nelle chat non fornire mai informazioni private, non segnalare la tua posizione. Non inviare foto tue e dei tuoi amici.
  • Cyber-stalking. Non rispondere alle provocazioni, fatti aiutare da esperti e segnala alle forze dell’ordine.
  • Phishing. Attento! Non cadere nella rete dell’hacker pescatore! Non abboccare e non fornire dati personali. “Verosimile” non significa “vero”.
  • E-commerce. Usa siti “certificati” e prima di pagare informati. Attenzione ai falsi e alle truffe.
  • Spamming. Proteggi la tua mail.
  • Social network. Attenzione alle doppie identità! E prima di commentare pensa!
  • Furto d’identità. Imposta il tuo profilo come privato e scegli con cura le persone con cui comunicare.
  • Furti di denaro. Attenzione alle truffe! Non essere ingenuo.
  • Hacking. Scegli password sicure e naviga nei siti con la s Https://
  • Smartphone. E’ uno strumento, non un prolungamento del tuo corpo. Impara a spegnerlo!
  • Doppia identità. Prima di rispondere a sconosciuti, pensa!
  • Virus. Non aprire allegati che provengono da destinatari sconosciuti.

 

E' Mauro Palma il nuovo Garante per i diritti dei detenuti
Nasce il servizio online MonIqa per il monitoraggio dell'aria

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...